• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ariella79

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Buongiorno, vivo in una casa di corte. palazzina di 4 appartamenti più un locale commerciale, composta da piano terra, primo piano, sottotetto e cantina. Approfittando delle detrazioni vorremmo ristrutturare.Un inquilino vorrebbe mettere l ascensore da esterno per abbattimento di barriere tecnologiche ma il punto più alto dell ascensore andrebbe a finire nella nostra proprietà nel sottotetto. Mi posso opporre o proporre all'inquilino l'acquisto di quel pezzo di sottotetto?
Cantina:un rubinetto di un altro inquilino passa per la mia cantina. Ho già chiesto più volte di fare una semplice deviazione ed eliminare quel tubo dalla mia proprietà ma l inquilino si rifiuta e per giunta è entrato nella mia proprietà aprendo il rubinetto nonostante fossimo contrari.

grazie e saluti
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Mi posso opporre o proporre all'inquilino l'acquisto di quel pezzo di sottotetto?
Premesso che un ascensore serve per il superamento di barriere "architettoniche"....non capisco perché un impianto esterno dovrebbe finire nel tuo sottotetto.

Nel caso serve certamente il tuo permesso o puoi proporre la cessione della parte interessata.
Serve comunque l: autorizzazione di tutti i proprietari anche se la spesa fosse sostenuta solo dal/dagli interessati.


Cantina:un rubinetto di un altro inquilino passa per la mia cantina. Ho già chiesto più volte di fare una semplice deviazione ed eliminare quel tubo dalla mia proprietà ma l inquilino si rifiuta e per giunta è entrato nella mia proprietà aprendo il rubinetto nonostante fossimo contrari.
Anche qui descrizione "anomala"...di solito passa un "tubo".
Se il rubinetto era esistente da prima del tuo acquisto è lecito supporre l'esistenza di una servitù e quindi non puoi impedire.
 

ariella79

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Grazie per il chiarimento.mi spiego meglio forse vogliono fare finire l ascensore nel sottotetto e per fare ciò "l ultimo piano" percorribile dall ascensore sarebbe nella mia parte di sottotetto.
In merito al tubo questo si trova in una casa di corte che probabilmente tempo fa era di un solo proprietario e per questo ora il tubo passa per la mia cantina.Credo i miei genitori li abbiano acquistato prima dell altro proprietario
 

ariella79

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Il problema principale è se quel tubo centenario si dovesse rompere e arrecare danno a ciò che c è nella mia cantina.come funziona?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Alto