• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

dadanet

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
Buongiorno a tutti,
durante lo scorso anno sono stata nominata amministratore di un condominio...il bilancio al 31.12.2013 presentava i seguenti dati:
fondo acqua : negativo di euro 300
fondo cassa euro 4.300,00
disavanzo di cassa euro 400
Considerato che il bilancio redatto è incomprensibile e ad oggi ho riquantificato l'importo del fondo cassa il quale risulta essere effettivamente minore....come mi consigliereste di agire al fine di rettificare a partire da quest'anno il fondo acqua negativo; un disavanzo di cassa ed un fondo cassa reale di importo inferiore?
Grazie in anticipo
 

Susy

Membro Junior
Amministratore di Condominio
Mah... io porterei tutto in assemblea e farei deliberare.
Cari condòmini, l'amministratore uscente vi ha fatto approvare un bilancio consuntivo contenetente un errore docvuto a un errore di calcolo evidente.

Le cifre invece di essere €.... sono €... pertanto prima di proporvi l'approvazione del consuntivo 2014 vi chiedo di deliberare sulla correttezza di questo ricalcolo sul quale basare il rendiconto 2014.

Mettiamolo ai voti...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Che la vita è breve e non serve arrabbiarsi che lo facciano gli altri
Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
Alto