• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

dario pota

Membro Junior
Amministratore di Condominio
Buongiorno,
nel condominio in questione, viene utilizzato una parte comune per parcheggiare auto; Non esiste nel regolamento nessun riferimento specifico alla destinazione d'uso quindi chiunque (avente diritto) parcheggia le proprie auto. Circa 3 anni fa, inizio a ricevere lamentele perchè nello specifico ci sono 2 auto che sostano perennemente nello stesso posto, assicurazione ormai scaduta, gomme sgonfie praticamente abbandonate. Una delle due auto sotto ha un volatile morto e spesso i gatti fanno visita, l'altra auto è di un proprietario che da 1 anno circa è moroso con decreto in atto.
Sono stato dai vigili che mi hanno risposto picche, mi sono informato e pare che non si possa fare niente perchè in proprietà privata nessuno si prende la responsabilità di rimuovere le 2 auto.
Ho pensato di rivolgermi all' ufficio igiene visto anche la presenza di volatili morti, mi è stato detto che loro possono rimuovere e sanificare al massimo e che ovviamente con la sosta delle auto non hanno nessun potere.
Qualcuno saprebbe indicarmi come posso procedere e se posso?
grazie infinite
Dario
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
La faccenda è lunga e purtroppo se uno di questi è già moroso diventa ancora più difficile.

Quanto ti hanno risposto è esatto: le autorità di PS. non possono intervenire per veicoli in sosta su aree private e l'Ufficio Igene potrebbe sanzionare solo qualora ci ofsse dispersione di sostanze inquinanti.

Della questione se ne deve occupare l'assemblea...magai deliberando una modifica al regolamento di condominio che disciplini la sosta e preveda sanzioni per chi non rispetta il Regolamento.
Una volta adottato si potrà prima intimare i proprietari alla rimozione e in mancanza, sempre con delibera, procedere con le sanzioni (attenzione alle dovute formalità di Legge).

Inevitabile il ricorso al DI se non pagano.
 

dario pota

Membro Junior
Amministratore di Condominio
La faccenda è lunga e purtroppo se uno di questi è già moroso diventa ancora più difficile.

Quanto ti hanno risposto è esatto: le autorità di PS. non possono intervenire per veicoli in sosta su aree private e l'Ufficio Igene potrebbe sanzionare solo qualora ci ofsse dispersione di sostanze inquinanti.

Della questione se ne deve occupare l'assemblea...magai deliberando una modifica al regolamento di condominio che disciplini la sosta e preveda sanzioni per chi non rispetta il Regolamento.
Una volta adottato si potrà prima intimare i proprietari alla rimozione e in mancanza, sempre con delibera, procedere con le sanzioni (attenzione alle dovute formalità di Legge).

Inevitabile il ricorso al DI se non pagano.
 

dario pota

Membro Junior
Amministratore di Condominio
ciao Dimaraz,
La tua idea è circa quello che pensavo Ma sei stato preciso ed esaustivo perchè appunto io avevo pensato di far deliberare ad assemblea di agire.. invece come tu mi dici E RITENGO 1 OTTIMA IDEA è quella di aggirare la questione modificando il regolamento con le maggioranze del caso regolamentando il parcheggio, cosicchè poi si possa agire senza problemi. Ti ringrazio e cercherò appunto di fare come mi hai consigliato!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Alto