• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

paolo spinnato

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
Ho un problema di questo genere nell'unico condominio che amministro e dove abito. In ogni box nel passato ogni condòmino ha provveduto a farsi installare un contatore per poter avere la corrente elettrica. Ogni due anni gli amministratori che si sono succeduti facevano fare la lettura del contatore e sulla base del valore che aveva il kw si chiedeva il rimborso al condòmino. L'ultima volta è stata fatta la lettura nel 2020 ed allora il costo per kw era di 0,24 euro. Adesso si vuole rifare la lettura ed in sede di consuntivo chiedere il rimborso ai condòmini. Ora mentre nel 2020 non c'erano stati problemi perche' il costo di 0,24 era sembrato corretto adesso con l'aumento che ha subito l'energia elettrica non si sa come fare. E' possibile rilevare il costo secondo voi da qualche sito? E' corretto per calcolare la spesa, fare questo conteggio:
lettura n. 1000 kw diviso 12 bimestri si rileva il consumo anno per bimestre e si moltiplica tale dato per il costo per i bimestri che l'energia elettrica aveva per esempio da luglio 2020 a dicembre 2020, da gennaio 2021 a giugno 2021 e cosi via via. Cosa ne pensate??
 

davideboschi

Membro Junior
Altro Professionista
Trattandosi di un accordo tra di voi, potete fare come meglio credete. L'importante è che tutti siano d'accordo sul criterio, perché è lì che si giocano le contestazioni.
Se in condominio cìè anche un solo piantagrane, puoi stare tranquillo che nessun criterio andrà bene a tutti.

Il tuo sistema comporta una montagna di calcoli da fare, e bisogna reperire dalle bollette il costo al kWh (compreso di tasse e oneri) di ogni bimestre. E comunque il tuo calcolo ha sempre una componente forfettaria, perché non è detto che il consumo sia stato regolare nel periodo.
Ad esempio, se nel periodo in cui l'energia costava di più c'è qualcuno che ha pure consumato di più, pagando sulla media dei consumi alla fine questo qualcuno pagherà meno del dovuto.
Comunque il sistema è corretto, altri calcoli comporterebbero comunque delle approssimazioni.

Non ti suggerisco altri sistemi più semplici. Visto che sei riuscito a escogitare questo, non credo tu abbia bisogno di lezioni in merito.
 

ugo chiacchia

Nuovo Iscritto
Altro Professionista
L'unico consiglio da darti è di usare un foglio Exel inizialmente perderai un poco di tempo ma quando è impostato pasta scrivere i numeretti dentro alle caselle e fa tutto lui senza errori, non sono un mago di Exel ma ci sono gli aiuti che ti spiegano passo per passo come fare e lo puoi usare anche per le spese condominiali ecc.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
In ogni box nel passato ogni condòmino ha provveduto a farsi installare un contatore per poter avere la corrente elettrica.

Vi è qualcosa di poco chiaro: se ogni proprietario ha installato un contatore personale a che servono i calcoli?
O intendi che si tratta di "sottocontatori" tutti allacciati al contatore elettrico condominiale (generalmente ad uso delle parti comuni)?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Che la vita è breve e non serve arrabbiarsi che lo facciano gli altri
Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
Alto