• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

David

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Abbiamo appena finito di ristrutturare le facciate con conseguente svenamento prima di tutto economico, ma anche dopo otto mesi di tortura tra ponteggi, polvere e quant'altro.

Nemmeno il tempo di smontare il cantiere e già c'era una nuova insegna di uno dei negozi che rimane al piano terreno.
Ci tengo a chiarire che questo signore non ha chiesto il permesso in assemblea di affiggere questa insegna per la quale la ditta incaricata ha fatto buchi, passato cavi della corrente ecc. rovinando di conseguenza la facciata appena fatta!

Domanda: Possiamo fargliela rimuovere e obbligarlo a ripristinare la facciata magari approfittando che li c'è ancora il cantiere e presumibilmente degli avanzi della tinta usata per la coloritura?
 

Marco Fidella

Nuovo Iscritto
Amministratore di Condominio
Ciao @David :)
Dunque per quanto possa sembrare una bestemmia nella situazione specifica, ciascun condòmino può servirsi delle parti comuni (e le facciate ne sono un esempio per antonomasia) a patto che non ne alteri la funzione a cui sono destinate e nel contempo non impedisca ad altri condòmini di servirsene.

Nel caso dell'insegna non si altera di sicuro la funzione di sostegno dell'edificio e non si preclude lo stesso uso ad altri che ne abbiano necessità.
Per cui in questo caso non credo ci sia la possibilità di obbligare costui a rimuovere la sua insegna qualora rispetti il regolamento in uso nel vostro comune e abbia richiesto le necessarie autorizzazioni (che di solito sono adempimenti soddisfatti dalla stessa ditta che installa l'insegna, quindi difficilmente ha contravvenuto in qualche modo ai suoi doveri).
In alcuni comuni, comunque, tra i requisiti per affiggere l'insegna vi è anche la delibera di approvazione condominiale, quindi vale la pena indagare anche su questo punto.

Peraltro qualunque attività commerciale ha il diritto di apporre targhe o insegne per segnalare l'esercizio e non c'è granchè da fare.

L'unica eccezione riguarda il regolamento condominiale contrattuale se ne avete uno che a volte restringe il campo obbligando i condòmini a sottostare ad alcune regole di posizionamento o di dimensione.
Il regolamento può addirittura rendere obbligatoria la delibera di approvazione assembleare, quindi magari dagli una letta per capire se contiene qualche norma particolare.

Per concludere tieni conto che in nessun caso l'affissione di un'insegna può considerarsi una innovazione se per caso ti venisse in mente di appellarti a questo tipo di concetto.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto