• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Giusy

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Ciao a tutti, fantastico forum :)

Chiedo a voi perchè il mio Amministratore di Condominio è piuttosto "vago" su questa questione, mentre io voglio andarci un po' a fondo e capire bene.

In sostanza, davvero molto spesso, il nostro portinaio si assenta spesso dalla guardiola, specie negli orari in cui arriva il postino con le raccomandate che regolarmente non vengono dallo stesso ritirate e mi tocca andare in posta pur pagando questo costosissimo servizio di portineria.

Quali sono le regole che dovrebbero essere rispettate secondo il contratto?
Può assentarsi? Ci sono degli orari? Deve garantire una certa presenza?

Sembra che qui sia tutto in balia del "buon senso" che però mi sembra manchi del tutto.
 

Ennio A. Rossi

Membro Junior
Commercialista
Ti allego il contratto CCNNLL di tuo interesse scaduto il 31 dic 14 ma sicuramente non ancora rinnovato per cui valevole nelle more- In particolare vedi art. 17 doveri e compiti
 

Allegati

  • CONTRATO DEI PORTIERI -i CCNL-CONFEDILIZIA-CISAL-DIP-FABBR.pdf
    3,4 MB · Visite: 6
Ultima modifica di un moderatore:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Alto