• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Paolo1412

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Abito in un piccolo condominio composto da 3 appartamenti (3 proprietari); sul lato strada del condominio c'è un marciapiede (rialzato) in porfido. Il suddetto marciapiede è stato quasi interamente rifatto 4 anni fa (pagato da noi onde evitare problemi di infortuni eventuali, ma la proprietà del suddetto marciapiede non appare nel rogito).
A distanza di pochi anni alcune (parecchie) lastre di porfido si muovono, sono crepate ed alcuni pezzi angolari sono venuti via, con conseguente pericolo per chi ci cammina sopra. Il problema di questo dissesto è dovuto al continuo parcheggio selvaggio con due ruote sul marciapiede di auto, camioncini e furgoni vari, non essendoci nelle immediate vicinanze parcheggi liberi. Nell'arco del giorno non meno di 6/7 automezzi tutti i giorni lavorativi.
Prima di rifare la spesa (o farla fare al comune) questa volta vorremmo sapere come agire in futuro per evitare ciò e se è possibile far intervenire qualche autorità.
L'ufficio tecnico del comune non è in possesso di nulla di certo (mappali incompleti o obsoleti), quindi il marciapiede si presume condominiale.
grazie
 

bastimento

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Abito in un piccolo condominio composto da 3 appartamenti (3 proprietari); sul lato strada del condominio c'è un marciapiede (rialzato) in porfido. Il suddetto marciapiede è stato quasi interamente rifatto 4 anni fa (pagato da noi onde evitare problemi di infortuni eventuali, ma la proprietà del suddetto marciapiede non appare nel rogito).
A distanza di pochi anni alcune (parecchie) lastre di porfido si muovono, sono crepate ed alcuni pezzi angolari sono venuti via, con conseguente pericolo per chi ci cammina sopra. Il problema di questo dissesto è dovuto al continuo parcheggio selvaggio con due ruote sul marciapiede di auto, camioncini e furgoni vari, non essendoci nelle immediate vicinanze parcheggi liberi. Nell'arco del giorno non meno di 6/7 automezzi tutti i giorni lavorativi.
Prima di rifare la spesa (o farla fare al comune) questa volta vorremmo sapere come agire in futuro per evitare ciò e se è possibile far intervenire qualche autorità.
L'ufficio tecnico del comune non è in possesso di nulla di certo (mappali incompleti o obsoleti), quindi il marciapiede si presume condominiale.
grazie
Io comincerei a chiedere al catasto fabbricati una planimetria della particella su cui insiste il vostro condominio. Di li si potrebbe capire se il fabbricato è al filo della particella di proprietà o risulta arretrato.


Solitamente i marciapiedi sono di proprietà e competenza dell comune, salvo nel permesso di costruzione, l'area antistante al condominio non sia stata dismessa.
Io ho un caso simile. Il fabbricato è arretrato e l'area antistante non è stata dismessa. Il risultato è che il comune cura solo una striscia della larghezza del marciapiede preesistente: l'ulteriore sezione è a carico nostro.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
È vietato parcheggiare sopra i marciapiedi.
Ammesso e non concesso sia questa la causa dei danni...fate denuncia ogni qual volta qualcuno lasci un mezzo in sosta.
Vedrai che alla lunga smettono.
 

Paolo1412

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
grazie per le risposte: x bastimento, che tu sappia la planimetria la posso chiedere io come singolo proprietario dei tre ? e' una cosa che si può fare on-line o bisogna andare di persona? (scusa, ma non mi intendo molto di queste cose, sono costretto ad informarmi...)
x Dimaraz: so che è vietato ma qui è tutto un mordi e fuggi, talvolta il mercato rionale vicino e durante le scuole (vicine) un continuo stillicidio di chi porta e ritira i bambini, per non parlare dei camioncini che consegnano merce, Come faccio fisicamente la denuncia?
 

bastimento

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Per il marciapiede di vostra proprietà, potreste anche mettere i dissuasori (i panettoni)

Per le mappe, (le planimetrie propriamente dette sono quelle degli alloggi, e le possono chiedere solo i titolari o i delegati), c'è anche una alternativa: recentemente la Ag Entrate ha aperto il servizio telematico a tutti : le tariffe sono quelle di richiesta c/o il catasto; poi alcuni comuni dispongono di uffici/sportelli decentrati catastali, in cui è possibile richiedere visure e mappe. (in genere ad 1€ l'una).Agenzia delle Entrate - Servizi online - Visura catastale telematica
 

Paolo1412

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
per la visura catastale telematica l'ho già richiesta ma (on-line) le planimetrie non le mandano ai cittadini, probabilmente dovrò recarmi all'ufficio del catasto (il comune mio non ha niente); i dissuasori li metteremmo anche ma è come dichiarare che il marciapiede è nostro e non del comune e noi è quello che vorremmo scoprire.
 

bastimento

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Sicuro di aver chiesto il mappale? Per il catasto le planimetrie sono le puntine degli appartamenti. Inoltre il servizio telematico aperto a tutti è di un mese fa
 

Paolo1412

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
lo so che è da poco, mi sono appena iscritto ma l'unica possibilità è la visura catastale, che ho ricevuto pagando 2,35 euro ma di mappale neanche l'ombra.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto