• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Vincenzo 80

Nuovo Iscritto
Altro Lavoratore
Buongiorno a tutti, volevo chiedervi un consiglio, possiedo un terreno e sul perimetro c'è un muro di confine alto 1,20 con sopra un inferriata alta 1,46 in tutto alta 266 all esterno del muro a 4 metri ce un villetta io vorrei mettere delle siepi ma non riesco a capire se posso farle crescere fino al altezza della inferriata. Grazie aspetto un vostro consiglio
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Devi verificare cosa dispone il regolamento locale. sulla chiusura dei confini con muri o piante. Per queste ultime le altezze potrebbero variare in funzione della distanza dal confine ed in particolare dalla casa.
 

Gianco

Membro Junior
Geometra
Si, la puoi piantare a distanza non inferiore a m 0,50 dal confine e la deve tenere alta quanto la rete, manutenzionandola adeguatamente. La sua funzione sopperisce a quella di una rete ombreggiante, addossata alla rete, che non necessita di alcun permesso o autorizzazione del confinante.
 

Vincenzo 80

Nuovo Iscritto
Altro Lavoratore
Buongiorno sono andato al comune ufficio tecnico per chiedi per il quanto da fare , loro risposta per le piante non c'è nessun problema fino a 3 metri di altezza 50 centrimetri dal muro , mi hanno proposto di preparare una licenza per alzare un muro di confine di altezza 3 m io gli ho proposto di fare una staccionata in legno alta 3 metri x 22 metri gli o fatto vedere il progetto e mi consigliavano di preparare la Cila e tutto era risolto Grazie per i consigli
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Che la vita è breve e non serve arrabbiarsi che lo facciano gli altri
Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
Alto