• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Lanati

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Buongiorno,
desidererei la vostra consulenza su questa situazione:
condominio attuale 4scale con 4 ascensori...
l'Amministratore ha convinto 2 scale a fare alcuni lavori importanti (per esmpio sostituzione quadro elettrico, non necessario) sugli ascensori.
le rimanenti 2 scale, invece, non hanno aderito al "progetto", delibereranno alcuni lavoretti di ordinaria manutenzione, rimandando ad altri tempi eventuali interventi importanti.
La domanda: nella riunione organizzata dalle rimanenti 2 scale, essendo 33 Condòmini su 54 con 532 millesimi su 1000 totali, potremmo votare il cambio amministratore come in oggetto, mettendo all'ordine del giorno la voce "conferma amministratore"?
oppure deve essere organizzata "per forza" un assemblea con anche le altre 2 scale?
Grazie
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Per le delibere che rigurdano impianti che servono solo una parte dei condòmini (scale) voteranno solo quanti usufruiscono di quel specifico impianto (Condominio parziale).

La nomina/revoca dell'unico "amministratore" va deliberata con Assemblea che convochi tutti i proprietari con specifico punto inserito nell'ordine del giorno.

Mai una "parte" (seppur maggioranza) può votare una revoca/nomina senza la presenza "attiva" (voto) di tutti gli altri condòmini pena la nullità della delibera.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Alto