• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

SABINA65

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Salve, vivo in un contesto di villette a schiera, tutte con un giardino sul tetro, di dimensioni medio, piccole. Non o dirvi quanto, ma si tratta dei miei vicini. Da 25 anni che abito qui nessuno aveva mai fatto quel che stanno facendo loro: installare una grandissima piscina seminterrata con recinzione in legno assolutamente mostruosa e di disturbo acustico che visivo (abbiamo giardini belli, dal mio studio e camera da letto vedo il mio e loro giardino. Si tratta di una e vera e propria opera edilizia che stanno montando da 4 giorni. Ieri bagni (5 figli piccoli) , schiamazzi, è diventata secondo loro un giardino in villa Privata ((!!!!!) Non vivo più, inoltre dopo 25 anni che vivo qui dormendo d'estate con finestra aperta sul giardino, non posso per tanta è la luce che hanno montato venerdì fino alle 24.00. E' allucinante . Deturpa la vista sul verde che ho sempre avuto. Mi sembra che da regolamento barbecue, casette (ne hanno messa una grandissima di legno) ed altre opere architettoniche (la piccina recintata col legno è enorme) non siano previste. Abbiamo amministratore irripetibile dimissionario. Queste le foto? Oggi , non riuscendo neanche a tenere la mia porta finestra che da sul mio e loro giardino non sono riuscita a lavorare dal rumore degli operai che la stanno sempre più facendo diventare un'opera architettonica. COME BLOCCARLI ??? La Casetta è grande, non dovrebbe anch'essa essere vietata (ovvio quella in legno) ? Come agire? Grazie
 

Allegati

Franci63

Membro Junior
Condòmino proprietario
Ci sono diversi qaspetti da considerare.
1] aspetto urbanistico: non sono necessari permessi se la piscina è fuori terra (come a me sembra quella in foto), e non richiede un basamento fisso per la sua installazione.
In questo caso, o se ne fosse stata montata una con le debite autorizzazioni edilizie, il vicino sarebbe in regola con le norme comunali.
2] regolamento di condominio: bisogna leggere di preciso cosa è vietato, e se è contrattuale
3] se non vietato dal regolamento, l’aspetto estetico della nuova installazione non è contestabile in alcun modo, essendo inoltre molto soggettivo
4] sono sicuramente contestabili gli schiamazzi, ma purtroppo sono più questione di educazione che di norme: al massimo puoi provare a pretendere il rispetto del silenzio negli orari previsti da regolamento condominiale o comunale, ma se non si adeguano poco potrai fare, se non cause dall’esito incerto e lungo
5] stesso discorso per la luce; puoi far presente che dopo una certa ora va tenuta spenta, ma se non si adeguano...
 

SABINA65

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Ci sono diversi qaspetti da considerare.
1] aspetto urbanistico: non sono necessari permessi se la piscina è fuori terra (come a me sembra quella in foto), e non richiede un basamento fisso per la sua installazione.
In questo caso, o se ne fosse stata montata una con le debite autorizzazioni edilizie, il vicino sarebbe in regola con le norme comunali.
2] regolamento di condominio: bisogna leggere di preciso cosa è vietato, e se è contrattuale
3] se non vietato dal regolamento, l’aspetto estetico della nuova installazione non è contestabile in alcun modo, essendo inoltre molto soggettivo
4] sono sicuramente contestabili gli schiamazzi, ma purtroppo sono più questione di educazione che di norme: al massimo puoi provare a pretendere il rispetto del silenzio negli orari previsti da regolamento condominiale o comunale, ma se non si adeguano poco potrai fare, se non cause dall’esito incerto e lungo
5] stesso discorso per la luce; puoi far presente che dopo una certa ora va tenuta spenta, ma se non si adeguano...
Assolutamente errato, è seminterrata, inoltre l'impalcatura in legno esterna è FISSA, cosa che rende la struttura illecita in tutti i sensi, come la casetta in legno fissa che non può mantenere
 

Franci63

Membro Junior
Condòmino proprietario
Assolutamente errato, è seminterrata, inoltre l'impalcatura in legno esterna è FISSA, cosa che rende la struttura illecita in tutti i sensi, come la casetta in legno fissa che non può mantenere
Se dici che è seminterrata, potrebbe aver ottenuto i permessi necessari.
Puoi approfondire.
Mentre sul fronte “condominiale” , sei tu che conosci le regole eventuali.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
cosa che rende la struttura illecita in tutti i sensi,
Trascurando certi strafalcioni (attribuibili allo smartphone) ...mi pare che tu non abbia qualifiche per usare un tono tanto "perentorio"... altrimenti non serviva venissi a porre la questione.

Dalle foto non è rilevabile se la piscina sia fuori terra o parzialmente interrata...ma se hai visto una impresa fare lo scavo ti prendiamo in parola.

Non ti resta che andare presso l' Ufficio Tecnico del Comune e farti dire se il Regolamento Edilizio Locale permette tal cosa.
Sulla "baracca"...per le dimensioni lascerei perdere.


assolutamente mostruosa e di disturbo acustico che visivo
inoltre dopo 25 anni che vivo qui dormendo d'estate con finestra aperta sul giardino, non posso per tanta è la luce che hanno montato
Mai sentito che una piscina sia "rumorosa"...e nemmeno che un simile manufatto posto su un giardino nel retro costituisca lesione al decoro.
Puoi certamente citarli a giudizio contestando un rumore eccessivo...non per la questione "luce" ...ma poi non pretendere di aver ragione perché vuoi dormire a finestre aperte.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto