• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Angelo Palladin

Nuovo Iscritto
Amministratore di Condominio
I condòmini proprietari di giardini privati che con le loro piante sporcano o crea problemi di manutenzione alle parti comuni devono provvedere loro alla pulizia e/o alla manutenzione delle parti comuni a proprie spese (esempio foglie fiori ecc. del proprio giardino che sporcano i passaggi comuni rampa garage e vanno a finire negli scarichi delle acque piovane intasandoli) finora sono sempre stati puliti con la pulizia parti comuni e quindi ripartite fra tutti i condòmini.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Questione che dovrebbe essere risolta più dal buon senso e dalla civile convivenza.
Purtroppo la Legge su questo punto diventa molto "opinabile" regolando la questione con Articoli parecchio "generalisti" e "discrezionali".
Diventa sempre arduo dire di chi siano gli eventuali "rifiuti" e quando essi superino la soglia di "tollerabilità".
Cercate di trovare un accordo "bonario".
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni Simili...

Ultimi Messaggi sui Profili

UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Dott. MM ha scritto sul profilo di gavino.
Carissimo,
Ho letto il Suo ultimo quesito sul forum, molto interessante come spunto di riflessione.
Alto