• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ferdy

Membro Junior
Ragioniere
Buongiorno a tutti,
E' valida una delibera a maggioranza che autorizza un condòmino (per asseriti problemi di manovra, mai dimostrati, per il ricovero dell'auto nel proprio box) a non rispettare il senso unico uscendo con l'auto dal cancello di entrata e percorrere il corsello box in senso contrario?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Parbleu...questione di "lana caprina".

Premesso che una siffatta delibera non solleva dalle responsabilità civili e penali il sedicente imbranato qualora sia causa di un incidente mentre percorre un senso contrario (avrebbe sempre e comunque torto)...la stessa potrebbe unicamente valere come "salvacondotto" per eventuali sanzioni comminate dal Condominio per tale violazione del senso stabilito.
Le aree interne private non sono di competenza delle forze dell'ordine e nemmeno tutti i condòmini prevedono sanzioni per chi trasgredisce al regolamento di condominio.
 

ferdy

Membro Junior
Ragioniere
Parbleu...questione di "lana caprina".

Premesso che una siffatta delibera non solleva dalle responsabilità civili e penali il sedicente imbranato qualora sia causa di un incidente mentre percorre un senso contrario (avrebbe sempre e comunque torto)...la stessa potrebbe unicamente valere come "salvacondotto" per eventuali sanzioni comminate dal Condominio per tale violazione del senso stabilito.
Le aree interne private non sono di competenza delle forze dell'ordine e nemmeno tutti i condòmini prevedono sanzioni per chi trasgredisce al regolamento di condominio.
Secondo me la delibera potrebbe essere in contrasto con il dettato dell'art. 1102 cc relativamente al diritto di pari utilizzo di un bene comune (circolazione contromano permesso al condòmino mentre a tutti gli altri è vietato) e violazione del codice della strada che è applicabile anche alle aree private condominiali. Si è poi concretizzata una situazione di costante pericolosità per possibili danni a cose e persone. Cosa ne pensate?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Nessuna attinenza al "pari utilizzo".

Resta una "delibera"che non ha senso di esistere.

Ma ora il problema intrinseco: se non ti aggrada cosa intendi fare?
Perchè "nulla" o "annullabile" se vuoi che sia "cancellata" devi impugnarla.
Con la "riforma" in primis devi rivolgerti al "mediatore" il che significa sicuramente "scucire soldi" anche se ti darà ragione.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto