• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Trittico69

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
l'unità abitativa, di un edificio plurifamiliare dotata di accesso autonomo, fruisce del superbonus 110% autonomamente, indipendentemente dalla circostanza che la stessa faccia parte di un condominio o disponga di parti comuni con altre unità abitative, come ad esempio il tetto.( Marche Agenzia delle Entrate risposta interpello n. 210-125 del 2021). Un'unità immobiliare può ritenersi funzionalmente indipendente" qualora sia dotata di almeno 3 delle seguenti installazioni o manufatti di proprietà esclusiva: impianto idrico, gas ,elettrico, climatizzazione invernale.
Quindi un unità abitativa che ha caratteristiche per essere indipendente, ma sita all'interno di un edificio plurifamiliare, può usufruire del superbonus 110 sia facendo i lavori come condominio che come unità indipendente, anche se non si trova nella regione Marche?
 

Trittico69

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Quindi un unità abitativa che ha caratteristiche per essere indipendente, ma sita all'interno di un edificio plurifamiliare, può usufruire del superbonus 110 sia facendo i lavori come condominio che come unità indipendente, anche se non si trova nella regione Marche?
 

davideboschi

Membro Junior
Condòmino proprietario
può ritenersi funzionalmente indipendente" qualora sia dotata di almeno 3 delle seguenti installazioni o manufatti di proprietà esclusiva: impianto idrico, gas ,elettrico, climatizzazione invernale.
Sei sicuro di aver citato correttamente la risposta? Dice "almeno tre caratteristiche" e poi ne elenca solo tre. Ma allora la norma dovrebbe dire "tutte e tre".

Secondo me bisognerebbe chiarire questo chiarimento.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
O meglio

può usufruire del superbonus 110 sia facendo i lavori come condominio che come unità indipendente

La Legge sul Superbonus 110% vale per tutta l'Italia.
Le risposte ad interpelli date da AdE sono interpretazioni che non hanno valore "giuridico" ma quantomeno preservano da quello fiscale.

Una "unità funzionalmente indipendente" e con accesso autonomo da pubblica via o da area privata può usufruire del Superbonus anche se non viene coinvolto il Condominio in cui è inserita.
Se è il Condominio intero a fare i lavori non serve nemmeno spiegarlo.

È sufficientemente esaustivo?
 

Trittico69

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
La domanda era un po' diversa, non sono solo io a voler fare il lavoro ma tutto il condominio. La domanda è, Siccome siamo tutti con acqua luce e gas serviti autonomamente e tutti con ingresso indipendente, se abbiamo la possibilità di scegliere di fare i lavori con i massimali e i tempi previsti sia per contesti di edifici plurifamiliari che unifamiliare
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
La domanda era un po' diversa, non sono solo io a voler fare il lavoro ma tutto il condominio.
La domanda è, Siccome siamo tutti con acqua luce e gas serviti autonomamente e tutti con ingresso indipendente, se abbiamo la possibilità di scegliere di fare i lavori con i massimali e i tempi previsti sia per contesti di edifici plurifamiliari che unifamiliare

Troppo difficile formulare bene le domande?
Siamo mica sempre in grado di leggere le menti a distanza...

Dipende sempre da che lavori vai a fare.
Se fai il cappotto è logico che intervenendo su un Bene Comune deve essere (o "meglio che sia") l'intero Condominio che appalta.
Se sostituisci la caldaia avendo ognuno la propria sarà il singolo a commissionare per se stesso.
 

Trittico69

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Faremo il cappotto l'antisismico e cambieremo infissi. Il dilemma è nato da due strutture molto simili con due ingegneri diversi uno dei quali ha preso la direzione dei lavori a livello condominiale mentre l'altro ha preso la direzione come case indipendenti. Entrambi si sono Confrontati Ma ognuno dice che l'altro sbaglia e non avrà le agevolazioni del super bonus
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Alto