• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

robertoaho

Membro Junior
Condòmino proprietario
Salve a tutti, ho un magazzino con accesso dalla strada in facciata e da una porta laterale, passando dal cancello del cortile di proprietà, la porta si trova a 5 metri dal cancello, dove ci sono i box auto.

Ho diviso il locale per poter ricavare uno spazio e adibirlo per studio di fisioterapia.

L'accesso avverrà dalla porta del cortile. Quindi anche i clienti dovranno passare da la.

Un condòmino che mi odia, tutti gli altri no, mi ha detto che non ho il diritto di far passare i clienti perché quello è un cortile privato del condominio. Esiste solo il cancello e non è possibile creare un'altro cancelletto per uso pedonale.

Cosa ne pensate? Vi ringrazio tutti
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Servirebbe pianta/planimetria con evidenziate le proprietà private, quelle comuni/condominiali e la verifica di eventuali servitù di passaggio.
Non hai nemmeno chiarito se sei dello stesso Condominio.
 

robertoaho

Membro Junior
Condòmino proprietario
Il mio magazzino fa parte dello stabile, e per poterlo frazionare in due parti ho dovuto utilizzare la porta sul cortile, per poter accedere. Nella foto si vede il mio magazzino frazionato, perimetro in rosso. E la porta sul cortile, che è sempre esistita. Nel regolamento di condominio non c'è nessun divieto di poter aprire attività, se non danneggia gli altri condòmini. Grazie
 

Allegati

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Allora se il magazzino (ora diviso in 2) fa parte del Condominio... allora puoi lecitamente usare passaggio e cancello.
 

Franci63

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Allora se il magazzino (ora diviso in 2) fa parte del Condominio... allora puoi lecitamente usare passaggio e cancello.
Il proprietario certamente.
I clienti , direi, solo se è regolare aprire uno studio di fisioterapista in un magazzino.

Cosa di cui dubiterei.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Do sempre per scontato che chi fa una variazione nella destinazione d'uso di un locale lo faccia rispettando le normative...tanto più se va a locare a terzi.

Ps.
Benvenuta.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Messaggi da Leggere

Alto