• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Roberto.79

Membro Junior
Condòmino proprietario
Salve a tutti, sto per chiedere un'informazione che potrebbe essere già stata fornita in un altro post, ho cercato un po' ma mi sembra di no, nel caso chiedo scusa e magari potete indicarmi in quale trend posso recuperarla.

La domanda che pongo è quella del titolo: è possibile chiudere un balcone in una veranda per recuperare uno spazio in più? nel caso specifico io sono locato nel comune di Roma, casa mia ha un balcone situato ad un ottavo piano con affaccio interno all'isolato, con una sorta di corte giardinetto interna. Non si tratta di una grande metratura, è un balcone di circa 20 m2 che però avrei desiderio di chiudere in quanto vorrei poterlo sfruttare anche in inverno climatizzando l'ambiente.

Oltre allaquestione economica, che ha certamente grande importanza, non vorrei incappare nella violazione di permessi vari ed eventuali. Da ciò che ho letto sul web mi sembra di capire che in questo discorso è fondamentale sapere se la struttura con cui si va chiudere un balcone o una terrazza sia più o meno smontabile. La presenza di elementi, per dire, come fissanti per l'edilizia renderebbe poi la struttura fissa, rimovibile solo tramite demolizione. Queste costruzioni richiedono permessi, un certo iter e ovviamente più soldi.

Sempre in questo materiale web che ho trovato, cioè questo (pubblicità non ammessa), dove si parla di ancora un'altra alternativa ovvero le pergotende, strutture che in sostanza si monterebbero al massimo tramite l'utilizzo di viti e bulloni, quindi configurandosi come strutture smontabili, ma comunque mantenendo il discorso di una chiusura ermetica dall'esterno. Insomma, ne avete mai sentito parlare? confermate queste mie ricerche oppure c'è qualcosa che non quadra? Soprattutto: devo fare richiesta in sede condominiale eventualmente volessi procedere alla chiusura del balcone con queste strutture removibili? Grazie
 
Ultima modifica di un moderatore:

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Inutile cercare giochi di parole: se chiudi una balcone "isolandolo" dall'esterno significa che realizzi una nuova cubatura.
Questo presuppone il dover ottemperare a tutto un iter che prevede l'ottenimento di licenza/permesso edilizio e condominiale, la verifica se residuano millesimi di cubatura, pagarne quota agli altri e far ricalcolare le tabelle millesimali (tutto a spese tue) se incrementi la tua unità di almeno 1/5 (20%).
Devi necessariamente dare incarico ad un professionista in loco ... ma ammesso e non concesso sia fattibile i costi saranno "sensibili".
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Ci vuol coraggio a chiamarla "veranda".

Qui la indichiamo come Pergotenda.... così come lo stesso @Roberto.79 aveva linkato.

Nella pagina stessa viene precisato come si debba distinguere il solo manufatto superiore (tenda pieghevole=nessun permesso edilizio) dalle eventuali chiusure perimetrali.
Hanno anche citato 2 sentenze contrapposte (valida una chiusura avvolgibile come la parte superiore, "abuso" una chiusura con pannelli/serramenti apribili).
 

Roberto.79

Membro Junior
Condòmino proprietario
Inutile cercare giochi di parole: se chiudi una balcone "isolandolo" dall'esterno significa che realizzi una nuova cubatura.
Questo presuppone il dover ottemperare a tutto un iter che prevede l'ottenimento di licenza/permesso edilizio e condominiale, la verifica se residuano millesimi di cubatura, pagarne quota agli altri e far ricalcolare le tabelle millesimali (tutto a spese tue) se incrementi la tua unità di almeno 1/5 (20%).
Devi necessariamente dare incarico ad un professionista in loco ... ma ammesso e non concesso sia fattibile i costi saranno "sensibili".
Insomma da quest'obbligo non si sfugge, capito. Grazie mille!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Alto