• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

boxsando

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Salve, sono un nuovo iscritto e colgo l'occasione per porgere un saluto a tutti i componenti del forum.

Dopo varie peripezie, siamo riuscito ad avere tutti i documenti contabili del nostro condominio che è formato non da appartamenti ma da box PUP.
Da un controllo delle voci del c/c abbiamo trovato tre movimenti che ci resta molto difficile da capire, ossia sono tre accrediti di vari euro, effettuati da condominio con tanto di indirizzo chiaramente diverso dal nostro
Trattasi di tre nominativi diversi per cifre diverse e in date diverse.
Dovendo chiederne conto al nostro amministratore, vorremmo essere preparati ad eventuali spiegazioni che verranno date, pertanto chiedo a chi è pratico di contabilità condominiale, che ipotesi si possono fare riguardo a tali movimenti.
Grazie
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Che la vita è breve e non serve arrabbiarsi che lo facciano gli altri
Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
Alto