• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

furio simeone

Nuovo Iscritto
Amministratore di Condominio
...ormai da qualche anno le proposte che arrivano per fare dell'efficienza sono tra le più varie.. ovviamente adesso la fa da padrone il 110% , ma visti i tempi dubito che ci sia modo di fare le cose correttamente senza prendere rischi e batoste finali retroattive....
tra tutte mi è stato proposto anche un intervento con un sistema di gestione intelligente del riscaldamento centralizzato che promette risparmi intorno al 30%... qualcuno ha mai adottato qualcosa di simile?
inteligenza artificiale ? tecnologia ioT? cloud? ... ci sono esperienze in merito a questo argomento?

grazie a tutti...
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
tra tutte mi è stato proposto anche un intervento con un sistema di gestione intelligente del riscaldamento centralizzato che promette risparmi intorno al 30%... qualcuno ha mai adottato qualcosa di simile?
inteligenza artificiale ? tecnologia ioT? cloud?
Mai sentito parlare del tubo di Tucker ?
Non per il "vizio" dell'ennesima vendita in multilevel (alias Catena di S.Antonio)...ma per un prodotto che vorrebbe sovvertire i canoni della Fisica.
 

Studio Verlicchi

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
un sistema di gestione intelligente del riscaldamento centralizzato
Sistemi di riscaldamento che utilizzano diverse sorgenti di calore che vengono impiegate nelle diverse circostanze in relazione alle condizioni climatiche, esistono da molto tempo.
Quello che non è scontato è che funzionino realmente.
Caldaia a condensazione affiancata da pompa di calore e da cogeneratore, è la situazione in cui ho trovato un mio condominio.
La caldaia produce principalmente riscaldamento. La pompa di calore, oltre al raffrescamento estivo, entra in funzione quando non fa troppo freddo e si sostituisce alla caldaia per fare riscaldamento. Il cogeneratore, produce energia elettrica che contribuisce al funzionamento dell'intera centrale termica e alla produzione di ACS. La caldaia interviene in assistenza al cogeneratore quando le condizioni non consentono a quest'ultimo la produzione di acqua calda in modo sufficiente.
L'energia elettrica prodotta dal cogeneratore e non autoconsumata, immessa in rete.
Sulla carta un sistema perfetto ed economico.
Nei fatti abbiamo dovuto spegnere il cogeneratore poichè i costi di gas per il suo funzionamento erano maggiori del beneficio che portava. Siccome nessun condòmino aveva completato l'impianto di raffrescamento all'interno delle abitazioni e quindi, d'estate, nessuno sfruttava la pompa di calore, abbiamo spento anche questa.
Ora sono già due stagioni che funziona solo la caldaia a condensazione e stanno risparmiando rispetto a quello che spendevano prima.
Va detto che questo impianto fu progettato e realizzato circa 12 anni fa e la tecnologia, negli ultimi tempi, ha fatto passi da gigante e quindi sono convinto che gli impianti "intelligenti" che vengono realizzati oggi, funzionino meglio di questo che ho descritto.
Sarebbe interessante sapere che tipo di impianto le hanno proposto.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Va detto che questo impianto fu progettato e realizzato circa 12 anni fa e la tecnologia, negli ultimi tempi, ha fatto passi da gigante e quindi sono convinto che gli impianti "intelligenti" che vengono realizzati oggi, funzionino meglio di questo che ho descritto.
Io sono un "cultore" della tecnologia ...ma sono al contempo scettico sui tanto decantati vantaggi e progressi.
Le Leggi della Fisica non si sovvertono e se ottieni un vantaggio significa che da qualche altra parte hai uno svantaggio...che nella stragrande maggioranza dei casi viene sottaciuto o non considerato.

Quella che viene definita "intelligenza" è basata per lo più sull'informatica....che ha un costo, ha una elevata propensione al guasto ( oltre che rapida obsolescenza ) e crea dipendenza di assistenza qualificata (quindi costosa).
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto