• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

pietruccio

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Il balcone int.3 è quello di mia pertinenza;il balcone 5 e 5 A è quello sovrastante;quello 5 B è il sovrastante balcone grande;da anni l'amministratore rifiuta di intervenire per protezione nei confronti del suo predecessore che ha attivato i lavori ed ha impugnato con il consenso dell'assemblea condominiale la determinazione dirigenziale emessa nel corrente anno dal Comune di Roma che già nel 2005 ha emesso una precedente determinazione per la identica problematica risolta con imperfette riparazioni. Help ! I lavori sono condominiali o devono provvedere i singoli ? Anche il balcone dell'int.7 presenta una rilevante fessurazione nel frontalino e caduta di intonaco nel sottobalcone.Help! Potete aiutarmi ? Grazie di cuore
 

Allegati

  • balcone int.3.JPG
    balcone int.3.JPG
    113,6 KB · Visite: 7
  • balcone int. 5-B.JPG
    balcone int. 5-B.JPG
    101,8 KB · Visite: 7
  • balcone int. 5-A.JPG
    balcone int. 5-A.JPG
    111,6 KB · Visite: 7
  • balcone int. 5.JPG
    balcone int. 5.JPG
    103,4 KB · Visite: 5
Ultima modifica di un moderatore:

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Non rilevo elementi decorativi nei frontalini dei balconi atti ad invocare la "condominialità" della riparazione.

Si tratta di "banalissimi" parapetti, solette e ringhiere da sistemare ad esclusiva competenza del proprietario dell' unità di cui costituiscono prolungamento (balcone aggettante).

Esiste precisa e recente giurisprudenza in merito.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Alto