• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

AlessandroBerta

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Abbiamo un locale al piano fondi che vorrebbe installare una canna fumaria a norma (in doppia parete coibentata in acciaio) in facciata in quanto non c'è un altra posizione disponibile.

Pare che il comune abbia dato il proprio assenso all'installazione.
Questo condòmino deve chiedere il permesso all'assemblea, e può quest'ultima dare il proprio diniego all'installazione?
 

Susy

Membro Junior
Amministratore di Condominio
Ciao @AlessandroBerta ho inserito un'interessante sentenza del TAR che parla proprio di questo.

In breve la risposta è questa. Se l'installazione della canna fumaria in questione non deturpa il decoro dell'edificio, nulla osta all'installazione e addirittura nemmeno il Comune si può rifiutare nel caso in cui l'assemblea esprimesse il proprio diniego.

Ovviamente restano valide tutte le consuete norme di sicurezza dell'impianto, le responsabilità nell'eseguire a regola d'arte e sotto la responsabilità diretta del condòmino e della ditta installatrice e le garanzie sugli eventuali danni derivanti sia durante l'installazione che dopo la messa in funzione dell'impianto, sia verso voi condòmini che verso i terzi.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Alto