• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

UnDueTre_77

Nuovo Iscritto
Inquilino / Conduttore
Buongiorno a tutti,
mi sono unito al vostro forum per chiedere un vostro parere su una procedura che ho effettuato 6 anni fa.
So che è una cosa vecchia, però in questi giorni mi è tornata in mente… e volevo essere sicuro di aver fatto gli step corretti o capire se ero in difetto su qualche punto 😅
Lo chiedo anche perché poi non me lo tolgo dalla testa 🙄

Nel ormai lontano 2015 ho acquistato un appartamento in un condominio che si trova in una strada privata e quindi non visibile dalla strada pubblica. Sono tre palazzine con 8 appartamenti per ognuna e nel perimetro del piano terra ci sono gli 8 box auto, uno per ogni condòmino.
I Box internamente sono molto ampi, circa 4*5, ma il buco del basculante ha solo 2 metri (case degli anni ’70).
Avevo però notato che altri box avevano già fatta un allargamento rispetto ai 2m e così, per sicurezza, prima dell’acquisto avevo chiesto ai vecchi proprietari di verificare la possibilità di ampliamento risultando poi una attività fattibile.

Una volta completato l’acquisto sono andato avanti con i seguenti step:
- Richiesta ufficiale all'Amministratore di Condominio per l’ampliamento, che mi è stata concessa visti anche i precedenti
- Richiesta ufficiale ai consiglieri di condominio, che hanno anche loro dato risposta positiva
- La richiesta era stata fatta inoltre anche dai precedenti proprietari durante una assemblea condominiale

Ho chiesto poi informazioni all'amministratore nel caso servissero ulteriori autorizzazioni, ma mi dissero che veniva solo richiesto di mantenere lo stesso colore dei vecchi basculanti e che quindi poi bastava comunicare la data di inizio lavori e procedere.
Unico scrupolo personale è stato quello di chiamare un amico geometra che ha verificato la possibilità di ampliare il buco senza rischiare di trovare muri in cemento armato e quindi portanti (non ho però documentazione a riguardo).

Cosa ne pensate? Avevo dimenticato qualche passaggio?
Visto che si è iniziato a parlare di Bonus 110% non vorrei aver dimenticato qualcosa.

Vi ringrazio per la pazienza e la disponibilità.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Intendi dire che l'amico geometra non ti ha fatto fare le cose in modo regolare con le dovute comunicazioni al Comune?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Fortuna che era un amico.

Le sigle cambiano negli anni...ma una modifica nella larghezza di un "foro" necessita di una comunicazione preventiva asseverata.
 

UnDueTre_77

Nuovo Iscritto
Inquilino / Conduttore
Fortuna che era un amico.

Le sigle cambiano negli anni...ma una modifica nella larghezza di un "foro" necessita di una comunicazione preventiva asseverata.
Si, hai ragione... mi sale il nervoso a pensarci. Al tempo sono andato tranquillo fidandomi e pensando che ero aiutato dal fatto che lato condominio era già stato fatto da altri e non avevo ricevuto blocchi o richieste particolari...

C'è modo per permettermi di sanare la situazione a livello di carte? Anche se a distanza di 6 anni.
Oppure mi conviene aspettare gli eventuali controlli per il Bonus 110% ed intervenire in quel caso?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Devi rivolgerti ad un professionista geometra, architetto che proceda per sanare" il misfatto (non dovrebbero esserci impedimenti)...prima di avviare lavori/pratiche per accedere al Superbonus.
 

UnDueTre_77

Nuovo Iscritto
Inquilino / Conduttore
Grazie Dimaraz.

Da quel che ho capito ora abbiamo incaricato un professionista proprio per fare tutte le opportune verifiche e per farci sapere se siamo "abili" ad accedere al bonus 110%.
Tra questi controlli dovrebbero anche rientrare le verifiche con il comune in modo da poter effettuare le varie sanatorie.
Vediamo cosa emerge.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto