• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Condòmino proprietario
#1
Ciao a tutti, fantastico forum :)

Mi sono letto questa interessantissima discussione di @Ennio A. Rossi Rumori in condominio. Reato penale o illecito civile? Il problema della "prova" | CondominioPro.it - Forum Amministratori di Condominio e sono rimasto folgorato in quanto non pensavo ci fosse una forma reale di tutela per chi subisce la violenza sonora dei maleducati.

Vivo in quartiere di movida e ultimamente a riparto - hainoi - un locale sotto casa il quale il venerdì e sabato sera tiene la musica a livelli insopportabili.
Spiego insopportabile: Intendo che seduti sul divano a finestre chiuse (fuori da freddo) non si riusciva a sentire la nostra televisione (!).

In questo caso, sono applicabili gli strumenti di tutela? E se si quali sono i passi realistici per tutelarci in qualche modo?

Chiamare vigili urbani, Carabinieri e Polizia dello Stato non è servito a niente. O non hanno pattuglie da mandare, oppure ci dicono di avere pazienza, oppure che arriveranno, ma poi non si sa più niente e questi (i gestori) continuano a farsi beffe di noi e a chiudere alle 3 del mattino dopo aver fatto un casino bestiale tutta la notte.

Specifico ancora che il locale non fa parte del nostro condominio nel caso questo abbia una qualche rilevanza.
 
Commercialista
#2
Quello che tu lamenti è la triste realtà: da una parte ci sono i diritti del singolo sbandierati in pubblici proclami e sottolineato da insigni Giuristi . Non c'è esperto che se invocato non risponda che nel caso in esame ci si debba rivolgere all' Asl (valutazione fonometrica) ,o alla Polizia locale : e così dovrebbe essere; poi nei fatti , nella realtà la risposta è "arrangiati"
Comunque nel caso specifico, secondo autorevole giurisprudenza, occorre distinguere:
-se il rumore proviene dall'interno del locale puo' essere chiamato a rispondere anche penalmente il gestore
-se il rumore proviene dall' esterno del luogo pubblico (in strada) la giurisprudenza ha detto che il gestore nulla puo' e pertanto occorre invocare la polizia urbana per individuare i responsabili ......appunto quello che hai fatto con i risultati che hai riportato ( se ti consola, almeno non sentirti discriminato perché la risposta che è stata data a te è la stessa che viene data ad altri nelle tue condizioni nei quattro lati del "bel" Paese )-Molta forma........poca sostanza piu' spese legali e fonometriche salate senza certezza del risultato.

Come insegnava Tocqueville (lezione da lui appresa nei suoi viaggi americani) in questo casi bisogna unirsi in associazione per alzare la voce ; diversamente non se ne cava niente
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno un saluto a tutti sono un nuovo iscritto Grazie x avermi accettato
Da qualche tempo non mi giungono più le comunicazioni del lunedì...
Stiamo costruendo il primo forum italiano interamente dedicato all'amministrazione condominiale e agli amministratori di condominio!👏
Marc0 ha scritto sul profilo di Il Custode.
Salve, sono il ragazzo di cui ci eravamo sentiti via chat su facebook :) ottimo sito stupendo ;)
Alto