• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

AlbertoMi

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Estate davvero caldissima questa... mi ricorda quella del 2003, ve la ricordate?

Io me la ricordo. Quindi ho deciso di installare due condizionatori in casa, del formato classico motore più split che è quello che alla fine mi hanno consigliato un po' tutti, installatori, amici e conoscenti.
Ho chiamato tre diversi installatori per farmi fare i preventivi per decidere che condizionatori mettere, marca, potenza, posizione migliore, ecc.

Sembra che l'installazione di per se non comporti molti lavori di per se, ma l'installatore necessita di uno spazio per posizionare i motori, e uno scarico per la condensa.
Prima di smuovere mezzo condominio per chiedere permessi e sollevare vespai, vorrei sapere a cosa sono obbligato nel rispetto della legge e del condominio in termini di autorizzazioni.

A maggior spiegazione di quello che vorrei mettere in atto, a parte i lavori interni che non credo interessino i miei vicini di casa, c'è il posizionamento dei due motori (o di uno solo al limite) in facciata sotto una delle nostre finestre con allacciamento di un piccolo tubicino per la condensa al pluviale che passa proprio di li.
In subordine, il posizionamento dello stesso motore non in facciata, ma nel nostro poggiolo (quindi sempre infacciata in effetti, ma all'interno del nostro balcone) sempre con scarico della condensa via pluviale.

Mi aiutate a capirci qualcosa così mi muovo e smetto di grondare sudore? :)

Grazie 1.000 a tutti!
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Se installi all' interno del terrazzo (poggiolo) ti eviterai possibili contestazioni di lesioni al decoro.

Per lo scarico della condensa dovresti provvedere a soluzione alternativa al pluviale in quanto esiste sentenza che ha condannato chi ha fatto simile uso del bene condominiale.
 

AlbertoMi

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Non sapevo del pluviale... i miei vicini hanno fatto tutti così... ovviamente asumendosi la responsabilità dell'eventuale riparazione dello stesso in caso di danni...

Anche perchè la soluzione alternativa è sfasciarsi la casa o rinunciare all'installazione...

Ad ogni modo se n'è parlato anche in assemblea in altre occasioni e pur non essendoci alcun cenno nei verbali, nessuno ha protestato più di tanto fatto salvo garantire (verbalmente) l'assunzione di responsabilità per gli eventali danni.

Quindi per posizionare il motore in facciata (sarei il primo) mi occorre il permesso dell'assemblea? Se si, con quali maggioranze?

Metterlo sul poggiolo è possibile ma i tubi (e le orribili canaline) dovrebbero fare il giro della casa... :\
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Solo l'unanimità ti mette al riparo da contestazioni e ricorsi al Giudice.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto