• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Paoletto

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Salve a tutti, sono nuovo del forum e delle "faccende" condominiali,
vi porgo un quesito che a me pare scontato ma non all'amministratore:
Nella convocazione dell'assemblea viene allegato un bilancio consuntivo senza il riparto consuntivo millesimale per motivi di privacy!
Inoltre sembrerebbe che una delibera assembleare abbia autorizzato questa omissione in forza dell'art. 1130-bis " .... Si compone di un riepilogo finanziario, nonché di una nota sintetica esplicativa della gestione con l’indicazione anche dei rapporti in corso e delle questioni pendenti... "

Ho diritto ad avere un Riparto millesimo consuntivo? o è sufficiente quello preventivo?
A me pare di no.
Ma vorrei risposte da persone sicuramente più esperte di me .
Grazie a tutti
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Nella convocazione dell'assemblea viene allegato un bilancio consuntivo senza il riparto consuntivo millesimale per motivi di privacy!
Nel Condominio sulle quote di spesa e sui debiti/crediti dei singoli condòmini (verso il Condominio) non esiste alcun "diritto" di privacy.

Oltre al BIlancio Consuntivo l'assemblea deve approvare anche il piano di riparto (finale).
 

LazzaroFelice

Nuovo Iscritto
Amministratore di Condominio
Parlare di privacy tra condòmini è quantomeno esagerato; la privacy dei condòmini va salvaguardata verso soggetti esterni e non tra gli stessi condòmini. Dirò di più: se nel condominio dovessero esserci dei morosi, tu hai tutto il diritto di sapere chi sono e l'amministratore in sede assembleare non può sottrarsi dall'obbligo di fornire detti nominativi. Per quanto riguarda l'art. 1130-bis è vero che specifica come deve essere composto un bilancio e deve contenere una nota esplicativa ma non autorizza nessuna omissione.
 

Paoletto

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Nel Condominio sulle quote di spesa e sui debiti/crediti dei singoli condòmini (verso il Condominio) non esiste alcun "diritto" di privacy.

Oltre al BIlancio Consuntivo l'assemblea deve approvare anche il piano di riparto (finale).
Grazie mille,
oltre tutto il bilancio presentato non associa le spese alle tabelle condominiali e per me diventa impossibile determinare i conguagli (a parte quelli di riscaldamento e idrico ripartiti con uno schema a parte ).
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto