• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

AlbertoMi

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Con i consiglieri l'altro giorno parlavamo delle spese di amministrazione e siccome quest'anno abbiamo fatto un po' di assemblee per delle spese straordinarie, abbiamo fatto due conti sui costi di convocazione e ovviamente l'attenzione è caduta sulle spese per le raccomandate sia di convocazione che poi di invio dei verbali di assemblea.

Ci chiedavamo quindi se sia possibile convocare le assemblee via email accertandoci prima che tutti i condòmini ne abbiano una, ma di questo siamo già mezzi sicuri... avendo chiesto in giro quasi a tutti.

Così abbiamo chiesto al nostro amministratore che è un'ottima persona e un fidato professionista, ma non proprio all'ultimo grido in fatto di tecnologie, il quale ci ha risposto che la email non certifica l'avvenuta ricezione e per questo occorre la raccomandata.

Però su internet abbiamo letto invece che alcuni condominii convocano le assemblee via email. Ci potete aiutare a fare chiarezza?

Grazie in anticipo e complimenti per il fantastico sito!
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
La Legge riformata non ha inlcuso le "semplice" mail per la corretta convocazione.

Per essere accettata come "corretta convocazione" in caso di causa in Tribunale serve che gli scambi siano avvenuti tramite PEC.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto