• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ANTONELLA

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Salve! sono proprietaria di un appartamento per il quale abbiamo deliberato lavori di ristrutturazione all'intero fabbricato ed abbiamo iniziato a costituire un fondo cassa. Ora ho messo in vendita l'appartamento. Qualora riuscissi a venderlo e dovessero iniziare i lavori di ristrutturazione deliberati precedentemente a chi spetterà il completamento del pagamento?
Attendo riscontri.
Antonella
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
In linea di principio la spesa è di tua competenza stante l'approvazione della delibera per i lavori e della "imperativa" ripartizione dispositiva (costituzione dei fondi).

Ovviamente nulla impedisce di concordare con l'acquirente il suo "subentro" a tale spesa (in fin dei conti ne trae vantaggio).
Detta spiccia le cose non cambiano:
1-o il valore della compravendita è comprensivo delle migliorie/manutenzioni
2-oppure si detrae dal prezzo quanto egli sarà costretto a pagare in tua sostituzione.

Poichè usi il "condizionale" e stante le probabilità sulle tempistiche di vendita direi che la prima ipotesi sia la più probabile.
 

studio Bellaiuto

Nuovo Iscritto
Amministratore di Condominio
Buongiorno,
le spese dei lavori deliberati devono essere pagati dal proprietario dell'immobile che aveva deliberato.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto