• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

christian1979

Nuovo Iscritto
Altro Professionista
Buongiorno amici e colleghi, sto facendo il corso abilitante per diventare amministratore di condominio ma non ho ben capito questa dispensa che sto studiando:

In sede di opposizione a decreto ingiuntivo esecutivo, il condòmino non può dunque far valere questioni relative alla validità o meno della delibera, impugnata in altro giudizio sia pure pendente, in quanto il giudizio di opposizione ha unicamente riguardo alla efficacia o meno della delibera, con la conseguenza che il giudice dell’opposizione deve limitarsi a prendere atto se nel giudizio di impugnazione sia stata o meno ordinata la sospensione dell’esecuzione della deliberazione (Cassazione 20484/2004 e 3945/2008).

In pratica l'amministratore fa il decreto ingiuntivo dopo la chiusura contabile dell'anno e prima dell'assemblea per il rendiconto consuntivo ai condòmini morosi, dopo di che può ritirare il decreto se l'assemblea decide di non perseguire i condòmini morosi, naturalmente mettendo tutto a verbale perché non perseguire i morosi è una delle cause della perdita del mandato, giusto?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
No.

Hai tratto una "conclusione" che nulla centra con la sentenza.

Intanto un amministratore non può chiedere un Decreto Ingiuntivo per il pagamento di quota di spesa prima/senza che si sia approvato il Bilancio Consuntivo con il riparto o um Bilancio Preventivo con quote da "anticipare" o delibera in tal senso.

Il significato della sentenza riguarda il caso di un condòmino che impugni un D.I. validamente richiesto.
 

alessandro.alderucci

Membro Junior
Condòmino proprietario
impugnata in altro giudizio sia pure pendente, in quanto il giudizio di opposizione ha unicamente riguardo alla efficacia o meno della delibera, con la conseguenza che il giudice dell’opposizione deve limitarsi a prendere atto se nel
No.

Hai tratto una "conclusione" che nulla centra con la sentenza.

Intanto un amministratore non può chiedere un Decreto Ingiuntivo per il pagamento di quota di spesa prima/senza che si sia approvato il Bilancio Consuntivo con il riparto o um Bilancio Preventivo con quote da "anticipare" o delibera in tal senso.

Il significato della sentenza riguarda il caso di un condòmino che impugni un D.I. validamente richiesto.
Buongiorno Dimaraz, mi lego alla tua affermazione che già conoscevo. La mia domanda è, un amministratore ha titolo di chiedere un decreto ingiuntivo per le quote di rate di Anticipo di un'esercizio o può solamente agire legalmente (interessi di mora e spese legali con conseguente decreto ingiuntivo) per le sole spese a saldo (conguaglio) di un Bilancio approvato? Grazie per la tua chiarificazione.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Un amministratore può agire con DI per qualsiasi delibera approvata...quindi che sia un Bilancio Consuntivo, che sia un Bilancio Preventivo oppure una singola delibera di spesa per lavori straordinari (di cui è obbligatorio la creazione anticipata dei fondi).
 

alessandro.alderucci

Membro Junior
Condòmino proprietario
Un amministratore può agire con DI per qualsiasi delibera appeovata...quindi che sia un Bilancio Consuntivo, che sia un Bilancio Preventivo oppure una singola delibera di spesa per lavori straordinari (di cui è obbligatorio la creazione anticipata dei fondi).
quindi, ipotizzando che viene stanziata una delibera per spese straordinarie di 100.000 euro per lavori da effettuare in un'anno, e malgrado i lavori non siano stati effettuati, un'amministratore può mettere in mora un condòmino che non ha pagato questi fondi? Ho interpretato bene la tua affermazione?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

ulisse ha scritto sul profilo di Il Custode.
Replico esattamente messaggio di cui sotto di AMMLO. Ho provato a richiedere la cancellazione dal forum con relativa unica discussione, ma sembra che la pagina del relativo modulo non funzioni. È possibile cancellare tutti i propri dati in altro modo? Attendendo risposta. Informo che in caso di mancata risposta incontrerò segnalazione al Garante della privacy per gli opportuni provvedimenti.
Buonasera sono la Dott.ssa Angela Rita Di Candia di Manfredonia, due anni fà ho frequentato il corso abilitante per diventare amministratore di condominio, sono iscritta all'associazione ANACI e sono alla ricerca di condòmini da amministrare su Manfredonia.
Ho un'esperienza lavorativa di tre anni. Spero di avere presto riscontro.
Buona serata
Alto