• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

pingu5254

Membro Junior
Condòmino proprietario
Nel caso in cui un'unità immobiliare sia in comproprietà (es. più eredi di un condòmino), se uno dei comproprietari partecipa all'assemblea con le deleghe di tutti gli altri comproprietari, tali deleghe sono assoggettate al limite di 3 al massimo (a spanna, mi sembrerebbe errato) o tutte insieme valgono come una sola delega visto che sono tutte riferite alla stessa unità immobiliare e quindi quel condòmino potrebbero anche partecipare all'assemblea con altre 2 deleghe riferite ad altre unità immobiliari?

Stiamo per effettuare un'assemblea straordinaria con autoconvocazione (l'attuale amministratore sarà revocato e si procederà alla nomina di un nuovo amministratore), il relativo verbale dovrà essere notificato con raccomandata a tutti gli assenti?

La convocazione di tale assemblea straordinaria sarà effettuata in un cortile all'aperto con possibilità e spazi per il "distanziamento" di legge: è tutto O.K.?

Grazie.
 

Franci63

Membro Junior
Condòmino proprietario
1] i comproprietari devono semplicemente decidere chi di loro parteciperà all’assemblea: non servono deleghe .
Quindi il partecipante scelto potrà avere le deleghe di altri condòmini, nella misura consentita dalla legge o dal regolamento condominiale (se più restrittivo, come sembrerebbe).
2] Si, il verbale va inviato quantomeno a tutti gli assenti
3] si
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
se uno dei comproprietari partecipa all'assemblea con le deleghe di tutti gli altri comproprietari, tali deleghe sono assoggettate al limite di 3 al massimo
Se per "comproprietari" intendi gli eredi di una singola unità (seppur inserita in un Condominio) allora come spiegato da @Franci63 non servono deleghe ...chi si presenta lo fa in rappresentanza di tutti gli altri ed il suo voto vale 1 e tutti i millesimi della loro unità.
La "delega" serve quando un proprietario (o tutti ii comproprietari di una unità) non può partecipare e vuole farsi rappresentare da altra persona (anche un non condòmino).

Il numero di deleghe non è fissato in 3 ma in funzione di quanti sono i condòmini totali.

Copia del verbale va inviata a tutti gli assenti...ma l'avviso di convocazione va a tutti i partecipanti al Condominio.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto