• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

nobileguelfa

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Buongiorno, nel nostro condominio dal 1938 abbiamo una fossa di raccolta liquami, mai adeguata con tricamerale. Al secondo piano, al terzo e per una buona parte del condominio hanno messo, senza informarne gli altri condòmini, (a anche questo vorrei sapere se è possibile), tutte case famiglia o case per immigrati che hanno aumentato esponenzialmente il numero degli utilizzatori dei bagni che anche questi sono aumentati.Una cooperativa inoltre abita in un ambiente non a norma e quindi senza la possibilità di usufruirne come invece sta facendo. Ora, non solo mi cadono pezzi di copertura del terrazzo sulla testa e nonostante denuncia ai VDF e alla Procura non accade niente e tutto continua così, ma, anche, siamo obbligati a svuotare la fossa anzichè ogni sei mesi, ogni 2 e ciò grava enormemente sulle tasche anche degli altri condòmini dei quali facciamo parte. E' evidente che stanno tenendo la cosa a tacere, Procura, Polizia Municipale etc.. e nessuno fa nulla. Cosa mi suggerite?Grazie
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Alto