• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

dadanet

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
Buongiorno,
qualora ci fosse un problema di infiltrazione, che coinvolge il controsoffitto di un porticato condominiale, infiltrazione proveniente da un giunto di dilatazione che unisce due corpi di fabbrica, il predetto giunto di dilatazione è presente sul lastrico solare di propiretà esclusiva, il costo relativo all'intervento di ripristino dovrà essere addebitato per 1/3 al proprietario esclusivo del lastrico solare?
Ringrazio in anticipo
 

dadanet

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
Grazie tante Dimaro, il proprietario del lastrico solare sostiene che il giunto di dilatazione è condominiale a prescindere che sia presente sul suo lastrico solare quindi sostiene che la spesa debba essere ripartita tra tutti. ..mi sarebbe indicare dei riferimenti es sentenze in merito. Grazie tante
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Senza una foto che spieghi una improbabile realtà diversa immagino il "giunto" a filo del piano di calpestio del lastrico solare...e in quanto tale la ripartizione è 1/3 a carico del proprietario del lastrico e, visto che spieghi il sottostante come area comune, i 2/3 a carico del Condominio (quindi tutti incluso il proprietario del lastrico).

Questione diversa se il giunto fosse stato su una parte non ad uso esclusivo (es. tetto o lastrico solare comune)...allora avrebbe avuto ragione chi ora contesta.

Pensare che esistano sempre sentenze reperibili che trattino di un caso specifico e con "imputato" un giunto di dilatazione...beh...non ne ho conoscenza.

Ps.
Non "Dimaro"
 
Ultima modifica:

dadanet

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
il giunto è posto al centro del lastrico solare interamente di proprietà esclusiva di un condòmino, il condòmino asserisce che i giunti di dilatazione non rientrano per definizione nel concetto di lastrico solare....in merito non ho trovato nulla di specifico...quindi provvederò come indicato.
La ringrazio per la gentilezza e disponibilità nella risposta
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni Simili...

Ultimi Messaggi sui Profili

UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Dott. MM ha scritto sul profilo di gavino.
Carissimo,
Ho letto il Suo ultimo quesito sul forum, molto interessante come spunto di riflessione.
Alto