• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

FRANCO321

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Buon giorno
sono proprietario di un magazzino in una palazzina, quest' ultimo ha una disposizizione particolare in quanto per metà è sotto il corpo del fabbricato, l' altra metà fuoriesece dal corpo fabbricato. La parte fuori corpo fabbricato nella parte superiore è costituito da terrazza a livello al piano strada che costituisce l' ingresso pedonale del condominio.
Il mio quesito è il seguente: la parte fuori corpo fabbricato deve contribuire ai costi di rifacimento delle facciate del palazzo o per questa parte
ne sono esonerato, in quanto quella parte è sovrastata dal terrazzo con l' ingresso pedonale della palazzina ??
Faccio presente che il regolamento di condominio di natura contrattuale non riporta nulla in merito e per quanto non specificato si rifà al codice civile; inoltre non esistono precedenti in quanto le facciate non sono mai state fatte. Ad oggi l' amministratore ha presentato dei preventivi per cui non vorrei farmi trovare impreparato al momento della suddivisione delle spese !
Per ultimo segnalo che non sono residente, ho solo il magazzino !
Ringrazio per l' attenzione e resto in attesa di qualche risposta che possa farmi capire il metodo corretto di suddivisione delle spese di questo lavoro.
Cordiali saluti Franco
 

Franci63

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Il mio quesito è il seguente: la parte fuori corpo fabbricato deve contribuire ai costi di rifacimento delle facciate del palazzo o per questa parte
Dalla descrizione direi che devi contribuire anche tu in proporzione di tutti i tuoi millesimi, visto che le facciate sono condominiali, e il corpo di fabbrica è uno solo, anche se con forma irregolare.
Tra le facciate che dovranno essere rifatte, se mettono mano a tutte, dovrebbe essere compresa anche la parte esterna del tuo magazzino.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Alto