• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

bianca maria bianchi

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Nonostante una serie di mail facesse presupporre che a metà settembre 2016 fosse stata presentata la pratica SCIA e che i lavori in centrale termica fossero fermi per tale motivo, alla fine di novembre abbiamo saputo che la pratica di cui sopra non è mai stata presentata perché complicata (il 19.12.16 ci è anche stata letta una relazione e sul verbale è stata scritta una serie di step con costi di massima). L'assemblea, dopo 4 ore, era stanca ed è stato scritto a verbale che "soprassedeva". Ci siamo trovati fra consiglieri ed abbiamo deciso che la vogliamo presentare. Le sanzioni chi le deve pagare? La ditta, il D.L. che aveva ricevuto le indicazioni di presentarla dai VV.F. o il Condominio?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Che la vita è breve e non serve arrabbiarsi che lo facciano gli altri
Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
Alto