• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

nicbart

Membro Junior
Condòmino proprietario
salve,
vorrei installare una pergola sul terrazzo. Naturalmente sarà amovibile, trasparente (non so se di vetro o telo trasparente).
Abito in un condominio.
Voglio chiedere la votazione in assemblea condominiale oppure posso montarla a prescindere in quanto è amovibile?
Grazie in anticipo.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Voglio chiedere la votazione in assemblea condominiale oppure posso montarla a prescindere in quanto è amovibile

Prima di creare "zizzania" in Condominio meglio che vai a consultare il locale Ufficio Tecnico (sperando di trovare un impiegato preparato) per sapere in primis se la tua idea è conforme al Regolamento Edilizio locale.

Ammesso che sia fattibile (cosa spesso vietata) potrebbe essere l'Ufficio stesso a porre come precondizione l'approvazione dei condòmini/confinanti.
 
U

Utente Cancellato 569

Ospite
Quanto affermato da Dimaraz è assolutamente corretto, e segue i dettami del buon vivere civile, della normativa edilizia che varia da città a città, e soprattutto del buon senso.

Mi viene tuttavia un po' da sorridere se penso che a Roma, nel tempo in cui il postante poneva la domanda su questo forum, la pergotenda l'avrebbero già commissionata, fatta installare e pagata in nero (ovviamente).

Diciamo che se si agisce in modo "selvaggio" come fanno a Roma, ci si può scontrare con la burocrazia nel caso si abiti in un condominio di gente particolarmente facoltosa che non si fa problemi a fare gruppo e conferire mandato all'amministratore per denunciare l'abuso nei modi previsti.

Il mio palazzo è pieno di abusi di questo genere, e non tutti hanno regolarizzato, o tentato di regolarizzare, o chiesto di regolarizzare (in attesa di risposta), quanto effettuato sul balcone.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni Simili...

Ultimi Messaggi sui Profili

Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Alto