• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Armando

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Buongiorno
anni fa mi era stato detto che dal punto di vista giuridico e del riparto delle spese relativamente ai balconi si distinguevano vari casi:

1) balconi sporgenti
2) balconi incassati

E nel primo caso si faceva un ulteriore suddivisione:

1a) balconi ricavati da prolungamento della soletta
1b) balconi "appendice" (quindi svincolati dalla struttura stessa dell'edificio)

Questi ultimi sono facilmente distinguibili per avere una soletta molto sottile.

Domanda. Questa distinzione di tipologie di balconi è veritiera o si limita solo ai punti 1) e 2) tralasciando 1a) e 1b)?

Da quello che leggo sembra ci siano solo 2 tipologie senza "sottocategorie"...

Grazie 1000
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Che la vita è breve e non serve arrabbiarsi che lo facciano gli altri
Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
Alto