• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

frank.64

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Salve ,
Dovendo sostituire la caldaia interna a camera aperta , il tecnico che ho contattato mi ha
consigliato di istallare una caldaia turbo di nuova generazione con scarico a parete .
Il mio dubbio è , abitando all'ultimo piano di un condominio di 3 piani posso scaricare i fumi a
parete lato facciata o devo necessariamente andare al tetto ? ho sentito parlare di deroga alla legge 90-2013
i miei dubbi sono , devo chiedere il permesso all'amministratore ?
qualcuno mi potrà incolpare di rovinare con i fumi il sottotetto esterno e le relative grondaie?
Perché gli istallatori che ho contattato sono restii a istallarmi una caldaia a camera aperta , che
mi costerebbe molto meno e avendo la canna fumaria collettiva eviterei di bucare il muro?
Il mio vicino di piano ha sostituito la sua caldaia nel 2013 e si è fatto fare una canna fumaria in
acciaio al tetto , bel lavoro , ma spendendo una cifra che sicuramente io non posso permettermi .
Se scaricherò a parete , potrebbe avere da obiettare?
grazie e buone feste
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Il mio dubbio è , abitando all'ultimo piano di un condominio di 3 piani posso scaricare i fumi a
parete lato facciata o devo necessariamente andare al tetto ?
Di fatto sarebbe "quasi" vietata...ma taluni leggono il dettato normativo (salvo impedimenti tecnici) un po' troppo a piacimento.
Comincia col chiedere in Comune e poi consulta un tecnico cui dovrai necessariamente dare incarico per un nuovo progetto di impianto se sostituisci caldaia con una di tipo diverso.

i miei dubbi sono , devo chiedere il permesso all'amministratore ?
qualcuno mi potrà incolpare di rovinare con i fumi il sottotetto esterno e le relative grondaie?
Se crei danni più che ovvio che sarai responsabile e tenuto alla rifusione.

Perché gli istallatori che ho contattato sono restii a istallarmi una caldaia a camera aperta , che
mi costerebbe molto meno e avendo la canna fumaria collettiva eviterei di bucare il muro?
Perchè quelle a condenzazione sono più efficenti (da capire se si recupera la differenza) ma soprattutto ti permettono di usufruire dei bonus fiscali.
Devi quindi vlautare col tuo commercialista (o altro consulente) l'eventuale vantaggio per una o l'altra.

Se scaricherò a parete , potrebbe avere da obiettare?
Non hai che da chiedere a loro...ma pprima di tutto alle autorità preposte.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto