• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

robertinosalemi

Nuovo Iscritto
Inquilino / Conduttore
Buongiorno a tutti!

Vivo in un condominio di 6 unita', di cui solo 4 abitate.

Causa maltempo, abbiamo subito un danno nell'ascensore.
Si e' guastata una scheda che gestisce gli encoder e quindi apertura/chiusura delle porte della stessa.

Il costo dell'intervento e' di 350 euro + IVA.

Premesso che:
1) il primo piano e' abitato da due famiglie (con figli)
2) il secondo e terzo piano solo da una famiglia

La mia domanda riguarda la ripartizione delle spese. dai vari articoli letti si evince che la spesa va ripartita in base al piano di
appartenenza e la scala millesimale.

Ma se teniamo conto delle unita' vuote, dal fatto che la famiglia del secondo piano utilizza l'ascensore in media due volte al giorno... qual e' la strada giusta da seguire?

Grazie.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Che la vita è breve e non serve arrabbiarsi che lo facciano gli altri
Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
Alto