• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

IN ATTESA

Membro Junior
Condòmino proprietario
Buonasera, sono proprietario di un appartamento ubicato all'ultimo piano, nel contratto di compravendita,
viene specificato che ho acquistato la parte di terrazzo sovrastante la mia proprietà.
Fino all'anno scorso ero in possesso della chiave per accedere al lastrico solare di mia esclusiva proprietà,
ora, dopo aver effettuato il rifacimento dei terrazzi, l'amministratore ha vietato la consegna delle chiavi
per accedere ai terrazzi poiché nel regolamento condominiale è specificato che il terrazzo non è calpestabile.
Può farlo? (nel caso si sviluppasse un incendio ai piani sottostanti e l'unica possibilità sarebbe salire sul terrazzo cosa dovrei fare?)
grazie
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Se il tuo atto di proprietà (rogito) certifica che il lastrico (terrazzo) è di tua "esclusiva" proprietà... allora vai dal tuo amministratore e mostrandogli l'atto gli intimi di riconsegnarti immediatamente le chiavi altrimenti lo denunci per appropriazione indebita e ricordandogli che un regolamento di condominio non può regolamentare le aree personali/private.


Attenzione al "virgolettato"...non vorrei che nel rogito sia spiegata la tua proprietà... in comunione con gli altri proprietari.
 
Ultima modifica:

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Perchè allora non esisterebbe più la prevalenza del diritto di proprietà "personale" rispetto alla regola del regolamento di condominio che dispone su una proprietà "comune.".
 

bastimento

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Non ci sarebbe quella motivazione sulla proprietà esclusiva, ma continuo a non capire con quale motivazione l'amministratore vieti l'accesso al terrazzo, sempre ammesso che ci siano le condizioni di sicurezza. Leggendo meglio però parla di rifacimento terrazzo e non calpestabilità: evidentemente hanno rifatto una impermeabilizzazione non calpestabile; l'accesso sarà quindi limitato allo stretto necessario per interventi di manutenzione o simili.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto