• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

FANFULLA

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Il 29/04/2017 avevo posto il quesito su “Abbonamento per registrazione stesura e pubblicazione informativa D.lgs.196/03 sulla banca dati di Chiffi Cosimo ”chiedendo se questo era dovere dei condòmini pagarlo.
Mi sono recato dall'amministratore e ,come consigliatomi,ho fatto presente che non può addebitarci nulla se non deliberato o approvato al momento della sua nomina per cui è compito suo pagarlo. Come risposta disse “che sicuramente non vi è obbligo“ e non aggiunse altro.
Quest'anno è nuovamente ritornato alla carica cambiando “abbonamento D.lgs.196/03 ” con “adempimento” e aggiungendo “CONDOBOX sas di Chiffi Cosimo & c.“per cui

“ADEMPIMENTO D.lgs.196/03 CONDOBOX s.a.s. di Chiffi Cosimo & c.
Su internet risulta essere,e riporto quanto descritto,una società che offre servizi condominiali a 360° che nasce dalla volontà di poter avere un contatto diretto con i nostri clienti e di poterli, così, gestire al meglio in ogni aspetto ed in ogni fase di progetto e del suo sviluppo
Tramite numerosi accordi siglati con imprese leader nel settore, copriamo ogni necessità dell'amministratore, proponendo soluzioni rapide ed efficaci per ogni evenienza. Abbiamo deciso di suddividere i nostri servizi in tre macro-categorie, tre contenitori che snelliscono e velocizzano le procedure di intervento, la stesura delle pratiche e la capacità di azione
Sicurezza, Antincendio ed Edilizia, tre box contenenti i migliori professionisti del settore, sempre a tua disposizione, pronti ad offrire il miglior servizio, nel minore tempo possibile ed ai prezzi più concorrenziali.

Nel Box Sicurezza è compreso anche la “stesura e pubblicazione informativa Privacy – D. lgs. 196/03”.Su questo punto non ci piove vale quanto spiegato da DIMARAZ.
Ho motivo di credere che cambiando da abbonamento ad adempimento non sia altro che un modo di far credere ciò che non è; e che sia prendere per il naso i condòmini facendogli credere che il CONDOBOX sia un adempimento al D.lgs.196/03, oltretutto questa spesa non è stata affatto deliberata.
Qual'è il vs. pensiero?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Cambiano la "campana"...ma il suono è sempre lo stesso.

Importante non si approvi delibera o bilancio con tale "furto".
 

Avv. Claudio Cuzzini

Nuovo Iscritto
Avvocato
IL D.lgs.196/03 è la normativa sulla privacy e non mi pare vi siano obblighi di legge particolari a parte dell'amministratore se non quelli di trattare i dati dei condòmini al solo scopo del suo mandato. Dovrebbe farsi dare dall'amministratore la stesura e la pubblicazione dell'informativa che riferisce aver fatto, poi è necessario verificare se quanto fatto è obbligo di legge dell'amministratore. Solo dopo è possibile decidere se approvare o meno la spesa a bilancio.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
IL D.lgs.196/03 è la normativa sulla privacy e non mi pare vi siano obblighi di legge particolari
Togli pure il "non".

La norma impone certamente delle regole da rispettare ma non obbliga ad avvalersi di "studi o professionisti" per adeguarsi a tali dispositivi ed in ogni caso sono spese ad esclusiva competenza del mandatario che non può rivalersi addebitando quota salvo che sia stato preventivamente autorizzato con delibera o fosse inserita tale opzione nella "offerta-contratto" presentato alla nomina.

Dovevi leggere il topic precedente per capire i retroscena.
Ora ci riprovano "infarcendo la torta" con una serie di fantomatici servizi.
 

FANFULLA

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
DIMARAZ ho avuto un colloquio con l'amministratore al quale ho fatto presente i tuoi consigli. Per tutta risposta mi dice che sul decreto legge mille proroghe,pubblicato il 30 /12/2008, sul D.Lgs.196/03 è riportato che questo è un adempimento e che vi sono sanzioni amministrative per coloro che non si mettono a norma. Come fargli capire che questo non è un adempimento? Puoi indicarmi se esiste una legge, o un decreto che riporti che non è un adempimento?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
E tu replica che se esiste tale adempimento lo stesso rimane sempre e comunque a carico del "professionista".
Non è il Condominio che deve dotarsi di mezzi o attestati ma chi "lavora" con tali dati.

In ogni caso a te resta una operazione da fare: concordare con i tuoi "comproprietari" (gli altri condòmini) di bocciare qualsivoglia ordine del giorno/delibera che gli dia carta bianca o ratifichi un eventuale suo agire in autonomia.

Non esistono "leggi" che impediscano altre "leggi".
Esistono solo Leggi che vanno applicate.
 
Ultima modifica:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto