• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

alessietta

Moderatore
Membro dello Staff
Amministratore di Condominio
#1
L’art. 1130 n. 6 c.c. specifica che l’amministratore deve curare la tenuta del registro di anagrafe condominiale contenente le generalità dei singoli proprietari e dei titolari di diritti reali e di diritti personali di godimento, comprensive del codice fiscale e della residenza o domicilio, i dati catastali di ciascuna unità immobiliare, nonché ogni dato relativo alle condizioni di sicurezza.

Per prima cosa, l'amministratore deve fornire a ciascun condòmino un modello da compilare e restituire firmato, che conserverà insieme a tutta la documentazione tecnico-amministrativa dell'edificio e del condominio.
Cerchiamo di specificare al meglio questa ulteriore incombenza e quali sono i dati da inserire:

Le generalità: Nome e cognome, codice fiscale, residenza o domicilio dei singoli proprietari, ma anche dei titolari dei diritti reali e di diritti personali di godimento.
I titolari dei diritti reali: Il Nudo proprietario, l'Usufruttuario, e chi possiede il diritto d'abitazione.
I titolari di diritti personali di godimento: l'inquilino o il comodatario.

I data catastali di ciascuna unità immobiliare, rilevabili da una visura, possibilmente aggiornata.

Ogni dato relativo alle condizioni di sicurezza delle parti comuni dell'edificio, che consente di verificare l'assolvimento degli obblighi di legge da parte del condominio.

L'amministratore in caso di inerzia, mancanza o incompletezza delle comunicazioni richiede con lettera raccomandata le informazioni necessarie alla tenuta del registro di anagrafe. Decorsi trenta giorni, in caso di omessa o incompleta risposta, l'amministratore acquisisce le informazioni necessarie, addebitandone il costo ai responsabili.

A maggior completezza, la legge non menziona che al modello compilato e firmato, debbano essere consegnati anche gli atti di compravendita, così come certificazioni varie ad annoverare la veridicità delle informazioni contenute nel modello, in quanto l'Amministratore è dispensato da tale obbligo. Restando di fatto come unico responsabile il condòmino firmatario della dichiarazione.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Stiamo costruendo il primo forum italiano interamente dedicato all'amministrazione condominiale e agli amministratori di condominio!👏
Marc0 ha scritto sul profilo di Il Custode.
Salve, sono il ragazzo di cui ci eravamo sentiti via chat su facebook :) ottimo sito stupendo ;)
Addio al “Condominio tortura”. L'Amministratore 3.0 un vero “Building Manager”
Meglio una villetta privata!
Alto