• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

dadanet

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
Buongiorno,
qualora al fine di installare un'ascensore, fosse predisposto, per la riduzione dello spessore dei muri prospicenti al vano scale, un progetto di un tecnico abilitato il quale garantisca che il risultato del lavoro non si risolverà in un indebolimento della struttura portante dell'edificio per la delibera assembleare qual'è il quorum previsto? sosterrebbe tutte le spese il condòmino che necessita dell'ascensore....

grazie tante
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Il vano "tromba delle scale" solitamente è costituito da muri portanti...in un epoca in cui incentivano le misure antisismiche voi vorreste ridurre la sezione di tali muri???
Ammesso e non concesso troviate un Ingegnere tanto temerario e che la cosa sia tecnicamente possibile (dubito senza adeguate misure di "bilanciamento" strutturale che potrebbero implicare manufatti che occupino parti private)...non muoverei nulla se non con una delibera unanime (1000/1000).

Credo che chi necessita di ascensore faccia prima a cambiare casa...o non ha idea di dove sta per andare ad infilarsi.
Specie se poi oltre alle spese per le modifiche debba sostenere anche quelle per l'impianto.
 

dadanet

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
E un palazzo anni 50 quindi il mio dubbio è proprio che si tratti di muri portanti....ma il condòmino che vuole installarla avrebbe trovato anche un ingegnere che firmerebbe il progetto ma la cosa appunto mi lascia perplessa....mettendo l'ascensore all'esterno nel cortile condominiale invece sarebbe sufficiente la maggioranza di 500 + 1 millesimi previsti per l'eliminazione delle barriere architettoniche?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
E un palazzo anni 50 quindi il mio dubbio è proprio che si tratti di muri portanti
Togli il "dubbio"...anche fosse più recente i muri che delimitano il vano scale e/o i vari appartamenti sono sempre "portanti"...che poi vi sia una struttura di pilastri comunque in grado di "reggere" non cambia di una virgola l'effetto dell'intervento: si diminuisce la "resistenza" dello stesso.

il condòmino che vuole installarla avrebbe trovato anche un ingegnere che firmerebbe il progetto ma la cosa appunto mi lascia perplessa
Sarebbe un tecnico di parte...per evitare conflitti bisognerebbe che la designazione di chi debba certificare fosse fatta dal Condominio ...o che comunque si nominasse un professionista che faccia da contradditorio.
 

dadanet

Membro Ordinario
Amministratore di Condominio
Installando l'ascensore all'esterno nel cortile condominiale invece senza che sia necessario alcuna riduzione dei muri quale sarebbe il quorum assembleare? È fattibile 500+1 considerandolo abbattimento delle barriere architettoniche?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Casomai 50%+1 (teste) con almeno 500 millesimi.

In realtà se un singolo condòmino necessita di un ascensore/elevatore ed è disposto a sobbracarsi tutto l'onere (impianto+manutenzione) non necessiterebbe nemmeno di autorizzazione...senonchè un impianto esterno potrebbe comportare nuove problematiche.
Ad esempio potrebbe "deturpare" l'estetica o peggio, ledere i diritti di veduta/distanza dalle finestre delle unità nella verticale di dove sarebbe installato.

Ecco che si torna alla questione dei 1000/1000 per evitare che si inizino opere che poi potrebbero esseer bloccate da qualsiasi condòmino.

Resto della mia idea...se è solo 1 ad avere necessità conviene cambiare casa.
 

bastimento

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Non mi diverto ad obiettare alle affermazioni altrui: ma quando non si dice chiaramente che si riportano solo delle opinioni, credo sia lecito esprimere anche il dissenso.

qualora al fine di installare un'ascensore, fosse predisposto, per la riduzione dello spessore dei muri prospicenti al vano scale, un progetto di un tecnico abilitato il quale garantisca che il risultato del lavoro non si risolverà in un indebolimento della struttura portante dell'edificio per la delibera assembleare qual'è il quorum previsto? sosterrebbe tutte le spese il condòmino che necessita dell'ascensore....
Estremizzando direi anche ...nessuno. (non il 100% come è stato inteso): salvo si presenti in contraddittorio un controparere tecnico che dimostra l'errore del primo progettista.

Togli il "dubbio"...anche fosse più recente i muri che delimitano il vano scale e/o i vari appartamenti sono sempre "portanti"...
Non sapevo che tra le molte tue competenze ci fosse anche quella di ingegnere edile...

Per quel che mi è dato osservare, ripeto è solo una mia impressione/opinione), dal tempo in cui si costruiscono edifici in CA, vedo che gli scheletri degli edifici sono autoportanti senza che ci siano le pareti delimitanti i vari appartamenti ed il vano scala: portanti mi paiono le fondazioni, le solette ed i pilastri.
upload_2018-1-15_17-6-35.jpeg


Che poi sia bene non sottovalutare il problema, non possiamo che condividere.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Non mi diverto ad obiettare alle affermazioni altrui: ma quando non si dice chiaramente che si riportano solo delle opinioni,
Qualcuno dovrebbe imparare a leggere o accertarsi di avere il cervello in modalità "massima attenzione" prima di farlo.

Non sapevo che tra le molte tue competenze ci fosse anche quella di ingegnere edile...
Ci sono tante cose che tu non sai...men che meno quali che siano le mie competenze.
 

bastimento

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Certamente non quelle che servono per affermare che l i muri che delimitano il vano scale e/o i vari appartamenti sono sempre "portanti"...
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Quindi i muri che costituiscono il vano scale e/o delimitano le varie abitazioni sono delle semplice tramezze da 10 cm. ?

Capra...che ti sei fumato oggi?
 

bastimento

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
.che ti sei fumato oggi?
Ecco da chi avevo preso l'esempio. Guarda che lo dico a Luigi Criscuolo ... :maligno:

Chi ha parlato di dimensioni e di tramezze?
Se mi dici che anche le tramezze ed i muri perimetrali possono avere una quota di portanza, ci può stare: ma riterrei piuttosto poco raccomandabile un progettista che basi i suoi progetti su margini così risigati.

Ma le hai guardate le foto? Ti pare che strutture siano sostenute dalla gru?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Rileggimi e rileggiti.
Per le strutture delle foto sono ovviamente autoportanti ma non c'è nulla attaccato.
Se sottovaluti il combinato di una struttura in CA + muro portante...beh... se non erro ti eri qualificato come ingegnere elettronico ...quindi... inutile perdere tempo.
 

bastimento

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Non sottovaluto affatto...
Se mi dici che anche le tramezze ed i muri perimetrali possono avere una quota di portanza, ci può stare:
ma non mi sembra nemmeno il caso di sopravvalutare.
p.s.: tieni sempre presente che io mi sono qualificato ed ai miei tempi l'esame di scienza delle costruzioni era obbligatorio nel curriculum esami per tutti gli indirizzi.
Sto aspettando sempre di conoscere le tue multidisciplinari qualifiche.

Possiamo rimanere ognuno con le proprie opinioni?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto