• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Arcore

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
GRAZIE MILLE! POSSO FARVI UNA DOMANDA?
è inerente al condominio ,circa il lastrico solare con perdite d'acqua .A chi vanno le spese di sistemazione? tenendo conto che ricopre altri tre appartamenti? se a far fare i lavori non è stato l'amministratore ma il proprietario senza chiedere il consenso ne dell'assemblea ne dell'amministratore ma mandando la fattura all'amministratore a lavoro finito senza concordare ne lavori ne spese,è regolare questa procedura?
Grazie mille se potrete darmi una risposta esaustiva.
 

Arcore

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Buonasera vorrei porre un quesito; nel mio condominio si è verificato una perdita dal lastrico solare facente parte di copertura degli appartamenti sottostanti ,il proprietario del terrazzo ha pensato bene di far fare i lavori di sistemazione a una ditta da lui scelta, saltando l'assemblea e anche l'amministratore ,quindi noi condòmini ci troviamo una fattura da suddividere tra noi tre proprietari senza avere avuto la possibilità di concordare la cifra da spendere e nemmeno il modo di fare il lavoro e nemmeno la scelta della ditta magari meno onerosa.
vorrei sapere se questo rientra nel criterio e dobbiamo suddividere la spesa oppure ci possiamo opporre.
Secondo me è stato fatto una procedura da prepotente,io sarei dell'idea di non contribuire al pagamento della fattura fatta avere all'amministratore proprio perché non è stata deliberata dall'assemblea.
Secondo voi sono nel giusto o pago e lascio perdere?
Grazi mille se potete darmi una risposta esaustiva.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Sarebbe interessante sapere cosa vi ha risposto l'amministratore...visto che lo pagate come professionista.

Il proprietario del lastrico può legittimamente dare incarico a ditta di sua fiducia a tutte le riparazioni nella sua proprietà... e voi, come Condominio, potete altrettanto legittimamente dirgli di arramgiarsi pure nel pagamento.

Quando si tratta di infiltrazioni andrebbe prima chiarita la causa, poi a chi competa la sistemazione e in conseguenza applicare il criterio di riparto previsto dalla Legge o da diversa disposizione in regolamento di condominio di tipo contrattuale.
 

Arcore

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Il nostro amministratore dice che dobbiamo pagare ,la spesa verrà suddivisa tra noi 3 condòmini visto che il lastrico solare fa da copertura ai nostri appartamenti . Quello che non ci piace è l'arroganza del proprietario del lastrico suddetto che non ha chiesto nulla a nessuno ma ha poi mandato la fattura all'amministratore.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Cambiate amministratore.
Se tale "sedicente" professionista vi ha dato una simile risposta o è mancante (ignorante) nella preparazione giuridica...o non cura gli interessi di tutti i suoi mandatari ma solo quello di uno in particolare.

La spesa andava comunque ripartita con 1/3 a carico del proprietario del lastrico e i 2/3 suddivisi fra i (3) proprietari di unità sotto la verticale.

Poichè i lavori andavano deliberati e commissionati dal Condominio (non essendovi le questioni di "urgenza" precisate dalle norme) rifiutatevi di pagare.

L' amministratore, in mancanza di delibera approvata, non può nemmeno farvi Decreto Ingiuntivo...e il "prepotente" dovrà abbandonare le sue pretese.
Anche volesse andare per vie legali sarebbe soccombente.

Siccome è sempre meglio evitare le liti e mantenere la "pace" condominiale...dopo aver sottolineato i vostri "diritti"...proporrei che la spesa venga comunque ripartita secondo il criterio di Legge ma decurtando dall' importo un 20% che resterà a carico del "prepotente" (oltre al suo 1/3 successivo).

Traduco con esempio:
Spesa totale fatturata Euro 1.500
Detrazione 20% a carico del proprietario del lastrico per "iniziativa" non autorizzata Euro 300
Importo da ripartire Euro 1.200
a carico del proprietario del lastrico Euro 1.200x1/3= Euro 400
a carico dei proprietari inferiori Euro 1.200x2/3= Euro 800/3 = Euro 266,67 cadauno (salvo diversi "pesi" millesimali o differente superficie dei rispettivi sotto a verticale)

La prossima volta imparerà a seguire le norme.
 
Ultima modifica:

Arcore

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Fino ad oggi non e'arrivato nessuna richiesta di pagamenti!! Finira'cosi',?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto