• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

bianca maria bianchi

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Dopo essere venuta in possesso del verbale, scritto in maniera incomprensibile anche per chi era presente, ho scoperto che i millesimi usati per la contabilità ordinaria erano diversi da quelli usati per le spese straordinarie eseguite per la riqualificazione della centrale termica, vorrei sapere se l'assemblea è NULLA.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Che confusione.
Una assemblea non è mai nulla.
Semmai è una delibera che può essere nulla...ma i motivi di nullità sono ben pochi.
Ben più facile che si possa parlare di "annullabilità" di una delibera che non abbia raggiunto la maggiroanza richiesta.

Se invece il problema è un "errore contabile" (esempio errata tabella) allora la delibera deve essere rivista o contestata difortne ad un Giudice...altrimenti rimane valida.
 
Ultima modifica:

bianca maria bianchi

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Che consusione.
Una assemblea non è mai nulla.
Semmai è una delibera che può essere nulla...ma i motivi di nullità sono ben pochi.
Ben più facile che si possa parlare di "annullabilità" di una delibera che non abbia raggiunto la maggiroanza richiesta.

Se invece il problema è un "errore contabile" (esempio errata tabella) allora la delibera deve essere rivista o contestata difortne ad un Giudice...altrimenti rimane valida.
Anche se l'errore è di trasmissione.dei dati da parte dell'amministrazione alla ditta che ci ha fatto i lavori in centrale termica. Come si devono regolare quelli con l'errore? Devono per forza rivolgersi ad un Giudice?
 
Ultima modifica di un moderatore:

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Cosa centra la ditta che ha fattoi lavori?

La ripartizione delle spese di manutenzione straordinaria compete sempre e solo all'amministratore.
Se ha usato una tabella sbagliata o se è stato commesso altro errore di calcolo per prima cosa devi chiedere spiegazioni e se l'errore è confermato deve rifare il riparto e mandare i nuovi risultati.

SE avete deliberato l'approvazione solo della spesa consuntiva siete a posto...se invece avete approvato un piano di irparto allora si dovrà ripetere la votazione.

Se non provvede ...i "danneggiati" devono imnpugnare la delibera.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Messaggi da Leggere

Alto