• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

LaCi

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Ciao a tutti sono in cerca su un consiglio sul da farsi... ho da poco comprato casa :)vittoria:) e nel nostro palazzo l'amministratore è un condòmino da più di sette anni. Lo conosco da poco ma tutti ne parlano come una bravissima persona, affidabile, onesta.

Però non ha mai presentato un bilancio:affermazione:da quando ha la gestione del condominio :shock:
E il suo immobilismo ricade anche su tutte le cose da fare nello stabile che ormai stanno diventando urgenti...
Convoca delle assemblee dove si parla di questi benedetti bilanci e sui problemi per i quali non li ha ancora redatti e dovendo ricoprire 7 gestioni la discussione per assorbire tutto il tempo dell'assemblea finchè la gente stufa comincia ad abbandonare l'assemblea e passa un altro mese o due :disappunto:

Abbiamo però due cose da fare urgenti, una è la termoregolazione e l'altra le facciate :confuso:
Per la termoregolazione sembra che due preventivi ci siano tra tutti. Ma ormai siamo quasi a fine anno e non vorrei che finissimo per dover pagare una sanzione. C'è un modo per tutelarci/mi in qualche modo? :sob:

Per le facciate invece l'assemblea a maggio ha approvato un preventivo ma siamo fermi in quanto l'assemblea ha optato per pagare con finanziamento, occorrono i bilanci come documentazione :triste:
A parte perdere forse la detrazione IRPEF del 50% per le opere straordinarie (ho sentito dire che l'anno prossimo lo sconto sarà inferiore) le facciate versano in condizioni disastrose e cominciano ad avere delle parti pericolanti :cauto:

Datemi un consiglio.... :preghiera:
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Manca poco più di 1 mese al 31/12 e dovete ancora deliberare l'appalto per la termoregolazione?
Dubito riusciate e concludere e fare i lavori entro tal termine...il "lassismo" è una amoda imperante e rischiare sempre l'ultimo minuto non vi gioverà.

Sarà anche una "brava persona"...ma 7 anni in cui non ha presentato i bilanci lo espongono a rischi... e pure tutti voi.
Ho il vago sospetto che le mancate presentazioni/approvazioni nascondino omissioni e irregolarità anche gravi.

Ciò premesso ti consiglio di tastare il polso dei tuoi comproprietari e sentire se siano disposti a nominare una persona più "professionale".
Terrei solo come extrema ratio la minaccia di ricorrere ad una revoca e nomina giudiziale.
 
Ultima modifica:

LaCi

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Come sospettavo :disappunto:
Non credo che lui nasconda sparizioni di soldi... è davvero una brava persona, specchio di onestà... è più un problema di immobilismo, ascolta tutti e da retta a tutti con il risultato che resta in mezzo alle discussioni e non si mai niente...
Detto questo qualcosa dobbiamo fare perchè andando avanti così siamo nei guai... :confuso:

Proverò a parlare con gli altri, ma temo che non resterà altro da fare che andare per vie legali... non tanto per lui ma perchè a cambiare amministratore ci mettiamo un anno di questo passo... :sob:
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Non credo che lui nasconda sparizioni di soldi
Nemmeno ho paventato un simile fatto...abitando a contatto rischierebbe troppo (anche se non si può eslcudere a priori)...quanto piuttosto a irregolarità formali specie lato fiscale.

Esempi:
-Svolge tale manzione a titolo gratuito o dietro compenso?
-Come potete essere sicuri che ciascuno abbia pagato quanto dovuto (quote) se non esistono bilanci approvati?
Risultassero degli errori potrebbe accadere che tu debba pagare quanto competeva a chi ti ha venduto l'abitazione (sei corresponsabile per gli ultimi 2 anni intesi come esercizio.
 

LaCi

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
abitando a contatto rischierebbe troppo
Si sicuro... ma non è proprio il tipo... sarei davvero basita se lo scoprissi disonesto. Sicuramente invece hai ragione nel presumere o dubitare delle sue qualità "ragionieristiche"... mi spiacerebbe perchè so ci rimarrebbe davvero male a fare una brutta figura con i suoi vicini di casa...
Svolge tale manzione a titolo gratuito o dietro compenso?
Prende (o per meglio dire, insistiamo che prenda) un piccolo rimborso spese simbolico... secondo me non ci paga nemmeno i costi vivi.
Come potete essere sicuri che ciascuno abbia pagato quanto dovuto (quote) se non esistono bilanci approvati?
Beh, non lo sappiamo. E' un condominio abbastanza tranquillo. Forse è troppo tranquillo :fiuu:
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Occhio a come "verbalizzate" quanto gli corrispondete intendendoli come "rimborsi spesa".
Per il fisco non rileva che con quanto corrisposto non copra nemmeno l'acquisto di cancelleria.
Sia un "forfait" che uno "sconto" sulla sua quota di spese condominiali per lAdE equivale a reddito non dichiarato.
Le sanzioni (nel caso di un seppur improbabile accertamento) sarebbero pesanti e coinvolgerebbero anche tutti i condòmini.

Ps.
Sospetto che nemmeno si renda conto di quali e quanto "pesanti" siano i rischi (civili e penali) che si è assunto..."a gratis" e senza nemmeno una polizza che lo metta al riparo.

Capitasse l'imprevisto si troverebbe a dover pagare in prima persona...e non sarebbe una novita' che quanti lo trattavano in amicizia poi girino le spalle.
 
Ultima modifica:

LaCi

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Le sanzioni (nel caso di un seppur improbabile accertamento) sarebbero pesanti e coinvolgerebbero anche tutti i condòmini.
Grazie della dritta... altra cosa di cui preoccuparsi :disperato:
Sospetto che nemmeno si renda conto di quali e quanto "pesanti" siano i rischi (civili e penali) che si è assunto..."a gratis" e senza nemmeno una polizza che lo metta al riparo.
Sicuro! :indica:su:
Capitasse l'imprevisto si troverebbe a dover pagare in prima persona...e non sarebbe una novita' che quanti lo trattavano in amicizia poi girino le spalle.
Non c'è dubbio! :fiuu:
Cercherò anche di fargli presente questi aspetti che hai sollevato, magari si decide a rinunciare all'incarico. Peccato eh... probabilmente non avremo mai più una persona tanto affidabile, ma andando incontro a lavori così importanti, è bene che ci mettiamo al riparo da possibili grossi rischi... la casa è ben il posto da tenere con la più grande prudenza in fondo...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto