• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Nicos

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
#1
Mi scuso in anticipo con i tanti amministratori di condominio che mi leggono (e con molti di loro sono personalmente amico conoscendoci qua sul forum) ma che succede al Condominio se improvvisamente l'amministratore dovesse morire?

Non a caso cito la morte e non altre forme meno drammatiche di sparizione, in quanto il decesso della persona è un caso unico che è giusto affrontare. Poi sapete che parlare di morte allunga la vita :innocente:
 

AndreaB

Nuovo Iscritto
Amministratore di Condominio
#2
Non sono superstizioso, quindi ti rispondo volentieri :D
Purtroppo tutti noi possiamo andarcene da un momento all'altro (anche i condòmini :maligno:) quindi è corretto porsi la domanda, come è intelligente essere preparati.

Occorre dire intanto che la famigerata riforma della legge sul condominio ha introdotto (o meglio, ha confermato quanto già da anni in giurisprudenza) al quattordicesimo comma dell'art. 1129 c.c.
Per quanto non disciplinato dal presente articolo si applicano le disposizioni di cui alla sezione I del capo IX del titolo III del libro IV.
ovvero si applicano le norme relative al mandato.

Siccome tra quelle previste dalla legge per l'incarico dell'amministratore il caso morte non è citato, si ricorre appunto alle norme sul mandato dove troviamo che il mandato si estingue alla morte del mandatario.
Ne consegue che alla morte dell'amministratore, il condominio deve considerarsi semplicemente privo di amministratore e deve al più presto nominarne uno nuovo chiedendo il passaggio delle consegne agli eredi o al personale di studio ammesso che ce ne sia.

In nessun caso lo studio - anche in presenza di un collega abilitato dello scomparso amministratore - può continuare l'attività del defunto, prendere provvedimenti, incassare le quote condominiale, operare sul conto corrente condominiale ecc.
 

Nicos

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
#5
Grazie a tutti, capisco che l'argomento non è simpaticissimo per chi lo fa di mestiere :^^:
Ma penso di avervi allungato la vita, almeno così si dice! :ok:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Stiamo costruendo il primo forum italiano interamente dedicato all'amministrazione condominiale e agli amministratori di condominio!👏
Marc0 ha scritto sul profilo di Il Custode.
Salve, sono il ragazzo di cui ci eravamo sentiti via chat su facebook :) ottimo sito stupendo ;)
Addio al “Condominio tortura”. L'Amministratore 3.0 un vero “Building Manager”
Meglio una villetta privata!
Alto