• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ciccio

Nuovo Iscritto
Inquilino / Conduttore
Nel caso in cui si hanno 4 unità abitative con degli spazi e utenze comuni e si voglia istituire un condominio ; è sufficiente la maggioranza in fase di votazione per l istituzione dello stesso?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
è sufficiente la maggioranza in fase di votazione per l istituzione dello stesso?
No....non dipende dalla "maggioranza".

Un Condominio non si "costituisce" ma si realizza automaticamente non appena vi sono 2 proprietari di parti private e parti comuni.
Persino una bifamiliare è un Condominio.

Se invece intendevi la regolarizzazione fiscale ed amministrativa allora la "maggioranza" diventa determinante...solo che se vi sono 4 proprietari significa che almeno 3 dovranno essere concordi.
 

Franci63

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
ma se un proprietario di questi 4 nn vuole istituire un condominio come può fare.
Deve adeguarsi alle decisioni della maggioranza.
Si troverà sempre in minoranza per ogni decisione...
Questo non è detto: per ora si può solo dire che non desidera, a differenza degli altri, la regolarizzazione fiscale e amministrativa del condominio esistente.
Ma decisioni su gestione e spese si possono prendere comunque, anche senza regolarizzazione.
 

ciccio

Nuovo Iscritto
Inquilino / Conduttore
Infatti l istituzione di un condominio fiscale nn è obbligatorio quanto la scelta di un amministratore..
Siamo stati convocati per un assemblea dove l ordine del giorno sono :approvazione regolamento e votazione amministratore che sicuramente sarà già presente o saranno presenti vari preventivi...praticamente decideranno tutto lo ricordavo come possono fare? Almeno l amministratore deve essere esterno che nessuno lo conosca....
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Infatti l istituzione di un condominio fiscale nn è obbligatorio quanto la scelta di un amministratore..
L'amministratore non è mai obbligatorio ...nei condòmini fino ad 8 proprietari lo decide la maggioranza , dai 9 in su un Giudice su richiesta anche di un solo proprietario.

Ps.
Il Codice Fiscale sarebbe obbligatorio...ma è una delle regole più disattese.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
se ricordo bene dice che CF va chiesto solo se serve citarlo per qualche pratica, e non a prescindere
Quando nasci il CF è fra le prime cose "automatiche"... in ogni caso basta leggere:

Nel caso in cui si hanno 4 unità abitative con degli spazi e utenze comuni e si voglia istituire un condominio ; è sufficiente la maggioranza in fase di votazione per l istituzione dello stesso?
 

bastimento

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Quando nasci il CF è fra le prime cose "automatiche"...
Avevo già risposto così: il che è vero per le persone fisiche.
A quanto pare non si applica così rigorosamente per i condominii; ricordo che avevo trovato la norma che sostanzialmente diceva che occorreva chiederlo , solo se doveva essere utilizzato in specifiche pratiche. In sostanza alla bisogna.

Criterio discutibile, ma che appunto porta a
... è una delle regole più disattese.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni Simili...

Ultimi Messaggi sui Profili

Chi deve pagare le spese per le comunicazioni fatte da un amministratore da parte di un condòmino?
Quanto costa un amministratore per 4 condòmini?
Alto