• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Mariangela

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Il giorno 7 aprile ho inviato all'amministratore del mio condominio la seguente e-mail:

Buongiorno,
come da Vostra comunicazione leggo di un secondo intervento di sanificazione, francamente non sono stata avvisata della prima sanificazione e mi stupisco come abbiate deciso questo intervento senza nessuna approvazione da parte dei consiglieri dal momento che la sanificazione è resa obbligatoria solo laddove esistano casi conclamati dichiarati positivi al Covid 19 e, nel qual caso sarà l'ASL ad imporla.
In attesa di un riscontro porgo distinti saluti.

A questa comunicazione è stata allegata la fattura del primo intervento del totale di euro 354,00. Ho fatto qualche telefonata è stato espresso parere negativo e comunicato all'amministratore.

Il giorno seguente ho telefonato all'amministratore chiedendogli spiegazioni sul perchè l'avviso è stato inviato per la seconda sanificazione corredato da fattura mentre per la prima sanificazione non ho ricevuto nulla come consigliera, la risposta è stata evasiva e a tutt'oggi 17 aprile 2020 non ho ancora ricevuto nessuna risposta in merito.

Cosa posso fare? è giusto che l'amministratore prenda decisioni autonome in casi del genere? oppure se ha chiesto a qualcun'altro fidandosi del giudizio di uno, può farlo?
 

Franci63

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
A me pare che, in questo momento, un amministratore che si preoccupa della santificazione sia da ringraziare, piuttosto che criticare.
soprattutto a Milano.
 

Mariangela

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Allora perchè non parlarne visto che siamo tutti in casa e tutti reperibili inoltre quando ho parlato con lui per telefono non è stato chiaro, in fondo se la sua decisione fosse stata presa in buonafede, poteva chiarire invece di tergiversare, se ho chiesto spiegazioni l'ho fatto perchè non è la prima volta che decide senza consenso.
 

Franci63

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
se ho chiesto spiegazioni l'ho fatto perchè non è la prima volta che decide senza consenso.
Ok, se ci sono altri problemi è diverso.
Anche se , in questo caso, non vedo malafede, casomai eccesso di scrupolo.
Parlatene ala prossima assemblea, soprattutto se anche gli altri consiglieri la pensano come te, o fategli presente che non gradite tutta la sua gestione troppo autonoma.
Se non vi piace, potete sempre cambiarlo.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Cosa posso fare? è giusto che l'amministratore prenda decisioni autonome in casi del genere? oppure se ha chiesto a qualcun'altro fidandosi del giudizio di uno, può farlo?
Premesso che ho una opinione in aperto contrasto con certe assurdità propinate in questo periodo (la "sanificazione" di scale e altre parti comuni è una "boiata pazzesca" per dirla alla Fantozzi)...non ti resta che avvisare l'amministratore che se intende procedere di sua iniziativa in certe spese senza una preventiva delibera farai di tutto perché non venga ratificato il suo operato e proporrai una sua sostituzione.

Ps.
Come "consigliere" conti nulla ...non hai "poteri" per bloccare le sue azioni.

Le mail "generiche" non fanno testo. O Pec o Raccomandata RR alla francese.
 

Mariangela

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Certamente, sono consapevole del fatto che il consigliere non conta nulla, ma il mio parere conta quando si decide spendere soldi miei, quindi non sono disposta ad accettare iniziative personali non autorizzate, però prima di mettere nero su bianco cerco di confrontarmi e chiedere altri pareri. In effetti sono d'accordo con lei quando dice che certe sanificazioni sono assurde, sopratutto nel mio condominio dove c'è una custode attenta e precisa che lava le scale con candegina.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
ma il mio parere conta quando si decide spendere soldi miei, quindi non sono disposta ad accettare iniziative personali non autorizzate,
Il problema che il "tuo parere" conta in base percentuale ai tuoi millesimi di proprietà....se gli altri condòmini approveranno la spesa (ratifica a posteriori)...allora dovrai rassegnarti a pagare senza possibilità di appello (perchè non è spesa voluttuaria e rilevante).
 

Mariangela

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Grazie per la cortese risposta ma cosa posso fare in futuro per evitare simili decisioni arbitrarie?
 

bastimento

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
Non molto. Ma una RR o pec, in cui lo diffidi dal prendere iniziative arbitrarie straordinarie senza delibera condominiale, potrebbero sortire effetto positivo.

Condivido il fatto che tali iniziative siano quanto meno precipitose.

Una mia condomina ha recentemente sollevato la questione della opportunità di sanificare periodicamente le aree comuni: è stato chiesto un preventivo (160€+IVA); ma la cosa su cui riflettere è che è stato anche detto che l'effetto ha durata di 8h.
Ora , capisco se si è riscontrato un contagio nel condominio.
Ma in situazioni stazionarie, che senso ha? Anche facendo una sanificazione due volte la settimana (e per quanti mesi?) cosa otteniamo? che 4 gg su sette siamo scoperti.
Mi pare più saggia la proposta di un condòmino: invitare gli addetti alle pulizie a sostituire gli ordinari detersivi con soluzioni alcooliche, con raccomandazione di procedere in particolare sulle superfici degli ascensori, pulsantiere e maniglie delle porte ecc.
 

Mariangela

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Certo, condivido appieno tutto quanto detto nell'ultima risposta, sono veramente soddisfatta dell'esito di queste conversazioni e ringraqzio tutti quanti hanno partecipato a chiarirmi le idee. Provvederò a scrivere una raccomandata.
Un caro saluto a tutti.
 

FANFULLA

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
è giusto che l'amministratore prenda decisioni autonome in casi del genere?
ANAIP | Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari Professionisti
Covid-19 – Pulizie e sanificazione delle parti comuni condominiali.
Condominio quale luogo di lavoro per migliaia di lavoratori che quotidianamente prestano la propria opera.
È compito dell’Amministratore di condominio garantire la sicurezza nei “luoghi di lavoro” che gestisce ed in particolare in questo periodo storico di pandemia.
Oltre alle ormai note indicazioni dei Ministeri, del Consiglio dei Ministri ed alle innumerevoli regolamentazioni nazionali e locali, l’amministratore è tenuto a rispettare tutte le normative in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs 81/08), cercando di limitare il possibile contagio da covid-19 dei “lavoratori” che svolgono “attività lavorativa” nei condòmini da lui amministrati.
 

bastimento

Membro Ordinario
Condòmino proprietario
cercando di limitare il possibile contagio da covid-19 dei “lavoratori” che svolgono “attività lavorativa” nei condòmini da lui amministrati.
La prudenza e la collaborazione sono sempre un buon atteggiamento. Ma legalmente non credo che questa risposta sia sempre applicabile: spesso il personale delle pulizie non è un "dipendente assunto dal condominio", bensì è un dipendente di una ditta, personale o societaria, di pulizie, appaltatrice del lavoro condominiale: chi è allora il datore di lavoro responsabile della sicurezza?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
cercando di limitare il possibile contagio da covid-19 dei “lavoratori” che svolgono “attività lavorativa” nei condòmini da lui amministrati.
Al limite vale solo per quei condòmini dove ancora esiste il "portiere"... perché non riesco ad immaginare quali altri "dipendenti" possa assumere un condòmino.
Se poi tale "figura" dovesse svolgere anche le "pulizie" ...allora sarebbe "suggestivo" che si debba far "sanificare" quando è il dipendente stesso a provvedere.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto