• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Sappice

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Saluti, abbiamo un problema con l'amministratore del nostro condominio, nel senso che l'abbiamo nominato ma non siamo soddisfatti per niente perchè è davvero poco presente e attivo...
A prescindere dal fatto di volerne nominare uno nuovo, abbiamo il problema che ha tenuto l'ultima assemblea ad aprile del 2015 durante la quale abbiamo approvato il bilancio dell'esercizio 2014, confermato il suo incarico per l'esercizio 2015 e approvato il preventivo per il 2015.

Vorremmo capire e vi chiediamo nel caso in cui nel corso di tutto il 2016 lui non convocasse alcuna assemblea ordinaria, il suo incarico scade o si proroga automaticamente per il 2017? Oppure con il 2016 si esaurisce e possiamo nominarne un altro?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Il mandato dura un anno (365 gg) e in asenza di voto di riconferma s'intende non rinnovato.
Ma la Legge prevede che seppur decaduto l'amministatore mantenga i suoi poteri e doveri (prorogatio imperii) di ordinaria amministrazione finchè non si provvede ad una nuova nomina o ad una accettazione formale delle sue dimissioni o revoca confermando che si proseguirà in assenza (autogestione).
Se la prima nomina è avvenuta ad Aprile 2014 ed il rinnovo ad Aprile 2015...egli è formalmente decaduto e voi potete procedere in qualsiasi momento ad una nuova nomina senza che questi possa esercitare richiesta di indennità per revoca anticipata.
Gli spetterebbe comunque il compenso per il periodo che va dalla data di decadenza fino a quello di nuova nomina/passaggio di consegne/documenti.

Direi che avete "sorvolato" ben oltre il dovuto specie se l'esercizio amministrativo che usate in Condominio fosse il canonico 1/1 - 31/12
 
Ultima modifica:

Sappice

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Direi che avete "sorvolato" ben oltre il dovuto specie se l'esercizio amministrativo che usate in Condominio fosse il canonico 1/1 - 31/12
Si è quello. infatti siamo un po' stufi anche perchè non abbiamo risposte.. :riflessione:
A questo punto però come possiamo procedere se lui non convoca questa benedetta assemblea?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Non hai spiegato quanto "grande" sia il vostro Condominio o se siete tutti residenti facilmente reperibili.
In tal caso potete autoconvocarvi e procedere speditamente.
Se trovate un professionista qualificato ...saprà egli stesso suggerirvi i giusti passi.
Magari prima sentitene alcuni che presentino la loro offerta e cercate referenze presso altri condòmini in zona.
 
Ultima modifica:

Sappice

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Siamo una ventina di appartamenti con 3 o 4 inquilini, il resto siamo proprietari.
Si forse trovare un professionista che sia disposto a seguirci è la via più facile mentre la più difficile è metterci d'accordo :occhi_al_cielo::cauto:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto