• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Inquilino / Conduttore
#1
Buongiorno,
vorrei creare un nuovo argomento perché mi sembra che sia un po' insolito.
Mi trovo infatti ad essere nei panni sia del "disturbatore" che della vittima di "atti persecutori".
 
Inquilino / Conduttore
#2
Il "disturbo" che io arrecherei è quello di OCCASIONALI lavoretti di bricolage in garage. Naturalmente questi lavoretti si limitano, dal punto di vista del rumore, a poche ore all'anno. Poi càpita, sempre OCCASIONALMENTE, che scenda in garage per riparare questo e quello, e ci sono dei rumori. Ovviamente svolgo queste attività negli orari consoni stabiliti dal Comune di Bologna: 8-12 e 16-22, ma mai dopo le 19,30.
L'estate scorsa (2017) ho svolto alcuni di questi lavoretti con la porta aperta o proprio in cortile ad un metro dal mio garage, per motivi di spazio.
Ci sono state delle lamentele, ma non mi sono arrivate direttamente. Ho scoperto poi dopo qualche giorno, che uno dei consiglieri condominiali ha esortato il vicino lamentante a NON rivolgersi a me, ma direttamente all'amministratore.
Ovviamente questa anomalìa ha provocato il fatto che io, non sapendo nulla, ho continuato con i miei rumori.
 
Inquilino / Conduttore
#3
Dopo questo fatto, il consigliere condominale, che indicherò con "CC" sennò diventa lungo, ha cominciato a "sorvegliarmi" e spessissimo me lo trovo vicino al garage (lui ha il garage a poca distanza dal mio). Ha cominciato ad apostrofarmi anche quando non facevo alcun rumore, oppure ad intervenire al più piccolo rumorino, anche quando sono in garage semplicemente per mettere in ordine.
Come potete immaginare, non usandolo come autorimessa, il garage diventa una seconda cantina, pieno di roba vecchia più o meno utilizzata. Le scaffalature in metallo sono un po' rumorose quando si montano e quindi ho provveduto a farlo negli orari consoni.
 
Inquilino / Conduttore
#4
Poi, un bel giorno, nel garage di fronte al mio (stesso cortile, stesso condominio, altro palazzo), hanno cominciato a fare un pavimento in grès. Questo implica tagliare le piastrelle con flessibile, a porta aperta, con conseguente forte rumore per tutto il giorno.
Per quanto mi riguarda è solo un bene, perché valorizza l'immobile. Appena finito questo, sono passati a pavimentare un altro garage poco più in là. Nel frattempo ci sono stati altri lavori vari di ristrutturazione nel circondario, con forti rumori percepibili all'interno del mio cortile.
Bene: sono stato accusato di tutti questi rumori!
E quando ho fatto presente che io non c'entravo niente, sono stato anche preso a male parole.
Ora io sono in ansia! Ogni volta che scendo in garage ho paura di incontrare il CC che si crede forse un poliziotto, in grado di sgridarmi come fossi un ragazzino indisciplinato.
Non sono indisciplinato ed ho 51 anni.
La cosa mi provoca ansia, insonnia, preoccupazione, ed il timore di non poter svolgere più liberamente quei lavori di bricolage che per me sono fondamentali per il mio benessere psicologico.
 
Inquilino / Conduttore
#6
Ho pensato quindi di denunciarlo per stalking.
Guardando un po' su internet ho visto che lo "stalking condominiale" ossia gli atti persecutori condominiali, esistono e c'è giurispridenza.
Diversi siti consigliano di scrivere per prima cosa una raccomandata all'Amministratore, spiegando le mie ragioni. Ma non mi è chiaro come fare:
- all'Amministratore e per conoscenza al persecutore?
- al persecutore invitandolo a smettere e per conoscenza all'Amministratore?
- solo all'Amministratore, come primo passo?
Io preferirei come primo passo dirlo soltanto all'Amministratore, cosa mi consigliate?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
#7
Direi che sei sufficientemente "temprato" per non farti intimorire o metterti in ansia per simili stupidaggini.

Ps.
Se un locale è "classificato come "garage" di norma non ci devono stare altro che "veicoli" nella quantità prevista (normativa antincendio).
Quindi no scaffalature e tantomeno laboratori artigianali.
Che tutti trascurino tali normative non significa che si sia sollevati dalle responsabilità.

Ps2
Lascia stare lo "stalking"... nel tuo caso non ne esistono i presupposti.
 

Franci63

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
#8
Ogni volta che scendo in garage ho paura di incontrare il CC che si crede forse un poliziotto, in grado di sgridarmi come fossi un ragazzino indisciplinato.
Non sono indisciplinato ed ho 51 anni.
Direi che sei piuttosto indisciplinato.
In un garage non si possono tenere materiali vari e robe vecchie, è vietato, e anche pericoloso.
Se fossi in te venderei il garage (inutilizzato come tale) , e comprerei un locale adatto per i lavori di bricolage. Magari nel cambio ci guadagni anche.
 
Inquilino / Conduttore
#10
Direi che sei sufficientemente "temprato" per non farti intimorire o mettertibin ansia per simili stupidaggini.

Ps.
Se un locale è "classificato come "garage" di nirma non ci devono stare altro che "veicoli" nella quantità prevista (normativa antincendio).
Quindi no scaffalature e tantomeno laboratori artigianali.
Che tutti trascurino tali normative non significa che si sia sollevati dalle responsabilità.

Ps2
Lascia stare lo "stalking"... nel tuo caso non ne esistono i presupposti.
Guardi, a parte che non ci conosciamo ed è meglio che ci diamo del "lei", ma io sto esprimendo un problema, e Lei mi dice che il problema non c'è. Se questa Le pare una risposta, allora può evitare di rispondermi, grazie.
 
Inquilino / Conduttore
#11
Direi che sei piuttosto indisciplinato.
In un garage non si possono tenere materiali vari e robe vecchie, è vietato, e anche pericoloso.
Se fossi in te venderei il garage (inutilizzato come tale) , e comprerei un locale adatto per i lavori di bricolage. Magari nel cambio ci guadagni anche.
Come ho detto anche al moderatore, è meglio che ci diamo del "Lei".
Inoltre non si permetta di offendermi: "indisciplinato" lo va a dire a qualcun altro, magari che conosce.
E, per finire, mi dica quali norme antincendio vietano di mettere materiali NON combustibili in garage. Le norme antincendio, che io sappia, riguardano le porte tagliafuoco, gli accessi, e tutta una serie di caratteristiche architettoniche che non riguardano il contenuto del vano.
 

Franci63

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
#12
Come ho detto anche al moderatore, è meglio che ci diamo del "Lei".
Non sono interessata a proseguire una discussione in cui chi fa la domanda non tollera i pareri che contrastano con le sue posizioni. Quindi ti rispondo, poi ti lascio dare del lei a chi preferisci.
Però ti ricordo questo:
Da regolamento per l’uso del forum:
“1. Dare preferibilmente del "tu" agli altri utenti

Al contrario del mondo reale, sui social network è usuale e non è considerato offensivo dare del "tu" agli altri utenti anche se non ci si conosce. Questo modo di rapportarsi confidenzialmente aiuta a rendere meno "freddo" un media basato sulle parole, così come l'adozione di una "firma" e di un "avatar" (leggi di seguito).”
Inoltre non si permetta di offendermi: "indisciplinato" lo va a dire a qualcun altro, magari che conosce.
Indisciplinato =chi non rispetta gli ordini dell'autorità e le regole su cui si regge una collettività di persone.
Usare il box per fare lavoretti fai da te contrasta con le norme che attribuiscono agli immobili la destinazione d’uso; quella dei box (c/6) è “stalle, scuderie, rimesse, autorimesse” , e magari con le norme del regolamento condominiale.
Quindi “indisciplinato” è un dato di fatto, non un’offesa.
Inoltre la mia risposta aveva una non compresa vena ironica, e non voleva certo essere offensiva.
non usandolo come autorimessa, il garage diventa una seconda cantina, pieno di roba vecchia più o meno utilizzata.
Naturalmente tutto rigorosamente non infiammabile...vero ?;):shock:
Ho messo le faccine, così è più chiaro l’intento volutamente provocatorio.
 
Inquilino / Conduttore
#13
Non sono interessata a proseguire una discussione in cui chi fa la domanda non tollera i pareri che contrastano con le sue posizioni. Quindi ti rispondo, poi ti lascio dare del lei a chi preferisci.
Però ti ricordo questo:
Da regolamento per l’uso del forum:
“1. Dare preferibilmente del "tu" agli altri utenti

Al contrario del mondo reale, sui social network è usuale e non è considerato offensivo dare del "tu" agli altri utenti anche se non ci si conosce. Questo modo di rapportarsi confidenzialmente aiuta a rendere meno "freddo" un media basato sulle parole, così come l'adozione di una "firma" e di un "avatar" (leggi di seguito).”

Indisciplinato =chi non rispetta gli ordini dell'autorità e le regole su cui si regge una collettività di persone.
Usare il box per fare lavoretti fai da te contrasta con le norme che attribuiscono agli immobili la destinazione d’uso; quella dei box (c/6) è “stalle, scuderie, rimesse, autorimesse” , e magari con le norme del regolamento condominiale.
Quindi “indisciplinato” è un dato di fatto, non un’offesa.
Inoltre la mia risposta aveva una non compresa vena ironica, e non voleva certo essere offensiva.

Naturalmente tutto rigorosamente non infiammabile...vero ?;):shock:
Ho messo le faccine, così è più chiaro l’intento volutamente provocatorio.
Forse è Lei che ha cominciato con il piede sbagliato. Anche io dò del tu su Facebook, ma dò del lei su LinkedIn. Dipende dal social network. Il mio dare del "lei" è soltanto per Lei, per prendere le distanze da una persona che non ha approcciato bene.

Ovviamente non c'è niente di combustibile nel garage, non "infiammabile", poiché anche i mobili lo sono, o la carta. Il mio garage non è certo un deposito di benzina.

Quello che io voglio sottolineare è che, per presunte violazioni di un regolamento condominiale, o del Codice Civile, si va a violare il Codice Penale. Ma qui pare che non interessi a nessuno, per cui credo che lascerò il forum appena iscritto.
Ecco spiegati un sacco di fatti di cronaca, atti criminosi compiuti da persona che in nome del "rumore" uccidono le persone. Succede in continuazione.
 
Inquilino / Conduttore
#15
Però ti ricordo questo:
Da regolamento per l’uso del forum:
“1. Dare preferibilmente del "tu" agli altri utenti

Al contrario del mondo reale, sui social network è usuale e non è considerato offensivo dare del "tu" agli altri utenti anche se non ci si conosce. Questo modo di rapportarsi confidenzialmente aiuta a rendere meno "freddo" un media basato sulle parole, così come l'adozione di una "firma" e di un "avatar" (leggi di seguito).”
Comunque non è il regolamento del forum che stabilisce se darsi del "tu" o del "lei", ci mancherebbe altro.
 
Inquilino / Conduttore
#16
Usare il box per fare lavoretti fai da te contrasta con le norme che attribuiscono agli immobili la destinazione d’uso; quella dei box (c/6) è “stalle, scuderie, rimesse, autorimesse” , e magari con le norme del regolamento condominiale.
Sicuramente se trasformo in stalla il mio garage sarei nel rispetto della legge, vero?
Ma per favore!
Sappia comunque che l'amministratore è informato di tutto questo. Lasci il mestiere a chi lo fa e lo sa fare.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
#17
ma io sto esprimendo un problema, e Lei mi dice che il problema non c'è. Se questa Le pare una risposta,
Tu hai paventato di subire "stalking"...e quella è l'unica risposta che ti si può dare: non esistono i presupposti perchè tu possa lamentarti di stalking.
Forse pensi di conoscere la Legge ma è evidente che non ti basta ascoltare qualche Tg per capire le Leggi e sapere quali siano le caratteristiche per una simile accusa....te ne basti una: tu non sei in pericolo di vita.

ed è meglio che ci diamo del "lei"
Quando ti sei iscritto hai dichiarato di aver accettato il Regolamento del forum... che prevede l'uso del "tu".
Se non ti aggrada seguire le regole "imposte" nessuno ti obbliga a permanere... e se non te ne fossi accorto sono fra quelli incaricati di farle rispettare.
 
Inquilino / Conduttore
#18
Quando ti sei iscritto hai dichiarato di aver accettato il Regolamento del forum... che prevede l'uso del "tu".
Se non ti aggrada seguire le regole "imposte" nessuno ti obbliga a permanere... e se non te ne fossi accorto sono fra quelli incaricati di farle rispettare.
Infatti voglio disiscrivermi. Non potete impormi queste cose.
Purtroppo in questo forum non funziona niente.
Fine dei messaggi. Se mi spediscono una mail bene, sennò addio.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno un saluto a tutti sono un nuovo iscritto Grazie x avermi accettato
Da qualche tempo non mi giungono più le comunicazioni del lunedì...
Stiamo costruendo il primo forum italiano interamente dedicato all'amministrazione condominiale e agli amministratori di condominio!👏
Marc0 ha scritto sul profilo di Il Custode.
Salve, sono il ragazzo di cui ci eravamo sentiti via chat su facebook :) ottimo sito stupendo ;)
Alto