• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
U

Utente Cancellato 1491

Ospite
Gli assegni non versati in banca, a fine gestione, come vanno documentati e dove inserirli nella contabilità?
Grazie.
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
E chi è che emette assegni a favore del Condominio?

Comunque qualsiasi "titolo di credito" (contanti, assegni, cambiali e valori bollati) presenti/detenuti a fine esercizio contabile vanno contabilizzati in conto "Cassa"
 
U

Utente Cancellato 1491

Ospite
E chi è che emette assegni a favore del Condominio?

Comunque qualsiasi "titolo di credito" (contanti, assegni, cambiali e valori bollati) presenti/detenuti a fine esercizio contabile vanno contabilizzati in conto "Cassa"
Ma nel rendiconto consuntivo e nella situazione patrimoniale come li documento?

Io pago con assegno in quanto rifiuto di emettere bonifici online anche perché avendo l'ufficio postale sotto casa non posso servirmene perché l'amministratore accampa mille scuse per non dotarsi di bollettini postali.
 

davideboschi

Nuovo Iscritto
Condòmino proprietario
Io pago con assegno in quanto rifiuto di emettere bonifici online
fino a qui capisco, non vuoi pagare tramite bonifico e scegli un altro metodo, per quanto antiquato (e più costoso sia del bonifico online che del bollettino postale)
perché avendo l'ufficio postale sotto casa non posso servirmene perché l'amministratore accampa mille scuse per non dotarsi di bollettini postali.
I bollettini postali si pagano a chi ha un conto corrente in Posta.
Logicamente, tu non puoi obbligare l'amministratore a aprire un conto corrente in posta, solo perché a te va di pagare con bollettino postale. E neppure puoi sostenere che accampa scuse.
Allora se io ho il conto in Unicredit sotto casa, devo incolpare l'amministratore perché ha aperto il conto in Intesa San Paolo?

L'amministratore ha il solo dovere di aprire il conto del Condominio e lo fa dove meglio crede, se non ha direttive particolari dall'Assemblea.
Tu hai il dovere di pagare e lo fai col mezzo che preferisci, basta che sia accettato dalla banca dove il Condominio ha il conto.
 
U

Utente Cancellato 1491

Ospite
fino a qui capisco, non vuoi pagare tramite bonifico e scegli un altro metodo, per quanto antiquato (e più costoso sia del bonifico online che del bollettino postale)

I bollettini postali si pagano a chi ha un conto corrente in Posta.
Logicamente, tu non puoi obbligare l'amministratore a aprire un conto corrente in posta, solo perché a te va di pagare con bollettino postale. E neppure puoi sostenere che accampa scuse.
Allora se io ho il conto in Unicredit sotto casa, devo incolpare l'amministratore perché ha aperto il conto in Intesa San Paolo?

L'amministratore ha il solo dovere di aprire il conto del Condominio e lo fa dove meglio crede, se non ha direttive particolari dall'Assemblea.
Tu hai il dovere di pagare e lo fai col mezzo che preferisci, basta che sia accettato dalla banca dove il Condominio ha il conto.
Avevamo già il conto corrente postale ma questo amministratore incantando un buon numero di condòmini ha spostato il conto corrente presso la banca dove è in essere il suo conto corrente asserendo che avremmo risparmiato sulle spese.
Dal riscontro sul rendiconto consuntivo non è emerso nessun risparmio.
A me l'assegno non costa un centesimo perché godo di privilegi particolari.
Comunque la domanda non era questa.
Avevo chiesto come documentare un assegno non riscosso a fine gestione
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Ma nel rendiconto consuntivo e nella situazione patrimoniale come li documento?

Io pago con assegno in quanto rifiuto di emettere bonifici online anche perché avendo l'ufficio postale sotto casa non posso servirmene perché l'amministratore accampa mille scuse per non dotarsi di bollettini postali.
Avevo chiesto come documentare un assegno non riscosso a fine gestione

Scusa...ma non capisco perchè tu vieni a porre una simile domanda visto che non sei amministratore del tuo Condominio.
Tu non hai alcun obbligo di "dovumentare"....e non si "documenta" un titolo in portafoglòio...o fai un uso errato della terminologia.
Comqune è l'amministratore dovrà registrare in Cassa come spiegato.



L'amministratore ha il solo dovere di aprire il conto del Condominio e lo fa dove meglio crede, se non ha direttive particolari dall'Assemblea.
Togliamo quel "dove meglio crede"...l'amministratore deve sottomettere la decisione all'assemblea ...lui non ha il "potere" di decidere a quale fornitore di servizi rivolgersi.

Ma se poi l'assemblea ratifica con la dovuta maggioranza @Vito4646 deve rassegnarsi
 
U

Utente Cancellato 1491

Ospite
Scusa...ma non capisco perchè tu vieni a porre una simile domanda visto che non sei amministratore del tuo Condominio.
Tu non hai alcun obbligo di "dovumentare"....e non si "documenta" un titolo in portafoglòio...o fai un uso errato della terminologia.
Comqune è l'amministratore dovrà registrare in Cassa come spiegato.





Togliamo quel "dove meglio crede"...l'amministratore deve sottomettere la decisione all'assemblea ...lui non ha il "potere" di decidere a quale fornitore di servizi rivolgersi.

Ma se poi l'assemblea ratifica con la dovuta maggioranza @Vito4646 deve rassegnarsi
Si continua a eludere la mia domanda.
Quando, da condòmino, esercito il diritto di visionare la documentazione condominiale e pongo una domanda pertinente mi aspetto che
un amministratore professionalmente preparato sappia darmi una risposta esaustiva.
Il nostro tergiversa.
 
U

Utente Cancellato 1491

Ospite
Se c'è un avvicendamento di amministratori l'assegno deve necessariamente essere documentato da qualche parte o resta nel portafoglio del precedente?
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Si continua a eludere la mia domanda.
Quando, da condòmino, esercito il diritto di visionare la documentazione...
No...alla domanda ho risposto... forse non fai attenzione. Rileggi.


Se c'è un avvicendamento di amministratori l'assegno deve necessariamente essere documentato da qualche parte o resta nel portafoglio del precedente?
Ora aggiungi particolari nuovi o ti diverti a fare ipotesi?
Se tu paghi con un assegno e l'amministratore non lo versa nel c/c condominiale entro il giorno di chiusura dell'esercizio contabile...ripeto per l'ultima volta...lo segna nel saldo Cassa.

Se cambiate Amministratore...tutti quello che è in Cassa il "defenestrato" lo consegna con tutto il resto dei documenti condominiali.
 
U

Utente Cancellato 1491

Ospite
Non sono andato OT e non ho aggiunto altri argomenti perché si discute sempre di assegni.
Ho sentito spesso parlare di conto economico e situazione patrimoniale e volevo capirci un po' e per questo motivo ho ipotizzato la gestione dell'assegno.
Comunque la risposta alla mia domanda non è stata data.
Buonasera
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Ho sentito spesso parlare di conto economico e situazione patrimoniale e volevo capirci un po'
Ecco..forse il motivo che non capisci le risposte è che non hai la benchè minima preparazione contabile.
Non basta sentire "parlare" per conoscere certe materie...devi studiare un bel po' di Ragioneria.
 
U

Utente Cancellato 1491

Ospite
Ecco..forse il motivo che non capisci le risposte è che non hai la benchè minima preparazione contabile.
Non basta sentire "parlare" per conoscere certe materie...devi studiare un bel po' di Ragioneria.
Giri intorno ma non dai risposte attinenti.
Penso che qualcun altro abbia la necessità di studiare ragioneria.
Plovelbio cinese : plima di giudicale una pelsona indossa i suoi abiti.
Buon proseguimento.
 
U

Utente Cancellato 1491

Ospite
Giri intorno ma non dai risposte attinenti.
Penso che qualcun altro abbia la necessità di studiare ragioneria.
Plovelbio cinese : plima di giudicale una pelsona indossa i suoi abiti.
Buon proseguimento.

P. S.
Quando vorrai parlare di contabilità condominiale : sarò sempre disponibile.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto