1. CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Verner

    Verner Nuovo Iscritto

    Condòmino proprietario
    Ho chiesto a due amministratori di due condòmini diversi qui intorno al caseggiato dove vivo, come si ripartiscono le spese di riparazione o sostituzione totale o parziale delle colonne di scarico condominiali e mi hanno risposto in modo diametralmente opposto.

    Il primo sostiene che la colonna dello scarico si ripartisce in parti uguali tra coloro a cui la colonna serve.
    Il secondo invece, sostiene che il primo ha totalmente torto e che le colonne di scarico si ripartiscono secondo i millesimi di proprietà limitatatmente ai condòmini che sono serviti dalla colonna in questione.

    A me sembra che il primo abbia ragione. Mi potete dare un'indicazione certa?
     
  2. Stella

    Stella Membro Junior

    Amministratore di Condominio
    E invece ti devo dire che il secondo collega ti ha dato la risposta esatta.

    Infatti il criterio fantasioso utilizzato in verità da molti amministratori vorrebbe trovare fondamento nel secondo comma dell'art. 1123 c.c., il quale recita

    Se si tratta di cose destinate a servire i condòmini in misura diversa, le spese sono ripartite in proporzione dell'uso che ciascuno può farne.

    Ma il riferimento alle cose destinate a servire i condòmini in misura diversa in questo caso è totalmente travisata e non rientra certamente nell'uso della colonna di scarico che viene utilizzata si, da un ristretto numero di condòmini ma certamente non in misura o modo diverso.

    Pertanto, decaduta la possibilità accennata dal secondo comma del 1123 c.c. per suddividere la spesa, si configura la modalità secondo appunto i millesimi di proprietà:

    Sempre il 1123 al terzo comma specifica che:

    qualora un edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell'intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condòmini che ne trae utilità
    Ecco che unendo il criterio a millesimi di proprietà, insieme al godimento separato di una parte dell'edificio come nel caso delle colonne degli scarichi, otteniamo il corretto riparto delle spese così come ti è stato ben indicato dal secondo amministratore che merita un plauso (e anche un po' più di fiducia per il futuro ;) )
     
    A alessietta piace questo elemento.
  3. alessietta

    alessietta Moderatore Membro dello Staff

    Amministratore di Condominio
    Ciao,
    Concordo in pieno con Stella
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi