• CondominioPro.it è il primo forum italiano esclusivamente dedicato agli Amministratori di Condominio alle Imprese e ai Condòmini.

    Su CondominioPro puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti aprendo discussioni e trovare modulistica per il Condominio.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Rox

Membro Junior
Condòmino proprietario
Buona sera volevo sapere la spesa di riparazione della colonna fecale a chi tocca.
Al centro della foto c'e' lo scarico che proviene dal balcone del primo piano (totale 2 piani di palazzina) ed entra nel bagno del proprietario al piano terra.
il tubo sta creando infiltrazioni nel bagno del piano terra




c577bc68-6e8a-4d40-97d1-b3e8fe9b45df.jpg
80af6bb4-5e29-4796-b14a-93a358ce95a2.jpg
 

Dimaraz

Moderatore
Membro dello Staff
Altro Professionista
Io ho scritto unaucosa diversa.
Se sei al piano secondo e scarichi nella stessa colonna non sei "a valle" del danno quindi anche tu partecipi alla spesa.
Casomai sarebbe quello al piano terra a restare escluso salvo
Regolamento di Condominio che disponga diversamente.
 

Rox

Membro Junior
Condòmino proprietario
No purtroppo non c'è un regolamento condominiale Anche perché non c'è un amministratore quindi dobbiamo risolvere il problema noi tre proprietari al piano terra vorrebbe sollevarsi dalla spesa di riparazione Più che altro volevo sapere se c'era un codice civile che documentava e spiegava il tutto
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni Simili...

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il condòmino del piano di sotto, ha la caldaia che scarica a parete. Io sto al secondo piano, lui al primo, quindi ho una fornace davanti le finestre. Alle mie domande, ho ricevuto risposte diverse e contrarie. Chi mi dice che alle caldaie a condensazione è permesso lo scarico a parete, e chi mi dice che sono quasi 10 anni che la legge vuole che si portino i fumi al tetto.Mi aiutate a capire?
Manuela
UBIQUITA' IMMOBILIARE
ovvero: stesso immobile, due condomìni

Ho acquistato un laboratorio ricavato dalla ristrutturazione di una officina meccanica e ho scoperto che il medesimo sub si trova inserito in due diversi condòmini confinanti, costretto a pagare spese duplicate.
Esistono analoghi casi di “ubiquità immobiliare”? Ovvero: può uno stesso sub essere contemporaneamente inserito in due diversi condòmini?
Alto